Sanità: la Regione finanzia tre nuovi progetti dell'Ausl

Si tratta di interventi di riqualificazione energetica degli edifici pubblici delle Aziende sanitarie regionali

Foto archivio

Un investimento complessivo di 841mila euro nell’ambito del programma dei finanziamenti europei per interventi di riqualificazione energetica degli edifici pubblici delle Aziende sanitarie regionali, dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (348.727, 78), fondi aziendali (437.272,22) e fondi Regione Emilia-Romagna (55 mila). Per 2 di questi progetti i lavori sono già stati avviati, e per tutti e 3 la conclusione è prevista entro il 2020.

Si tratta di nuovi investimenti che riguardano un uovo gruppo frigorifero ad alta efficienza per la produzione di acqua refrigerata per gli impianti di climatizzazione estiva e di trattamento dell’aria, sostituzione di 3 Unità di Trattamento Aria, all’Ospedale di Bentivoglio, e installazione di 130 punti per la ricarica elettrica dei veicoli Aziendali, in 13 strutture dell’Azienda Usl di Bologna, sono i 3 progetti di efficientamento energetico approvati e finanziati dalla Regione Emilia-Romagna.

Sostituzione gruppo frigo all’Ospedale di Bentivoglio

L’intervento di efficientamento energetico riguarda l’installazione di un nuovo gruppo frigo realizzato con tecnologie all’avanguardia, di potenza quasi doppia del precedente, e dei relativi impianti ausiliari necessari al suo funzionamento. La nuova macchina, affiancata da un altro gruppo frigo esistente e di un ulteriore frigo già in servizio all’Ospedale, è dedicata alla produzione di acqua refrigerata necessaria ad alimentare gli impianti di climatizzazione estiva e di trattamento dell’aria dell’intero Ospedale di Bentivoglio.
Nonostante la potenza frigorifera quasi doppia rispetto al gruppo frigo sostituito, la nuova macchina richiede meno energia elettrica, per un risparmio stimato in circa 6 mila euro all’anno.
I lavori, avviati la scorsa estate, si concluderanno entro il prossimo mese di gennaio e l’attivazione, subordinata all’esito positivo dei collaudi, è prevista per l’inizio della stagione estiva 2020.

Sostituzione di Unità di Trattamento Aria, Ospedale di Bentivoglio

L’intervento prevede la sostituzione delle tre attuali Unità di Trattamento dell’Aria e la contemporanea ottimizzazione degli impianti di ventilazione forzata nei reparti di Radiologia Maternità dell’Ospedale di Bentivoglio.
La nuova macchina prenderà il posto delle attuali, assicurando performance più elevate sia dal punto di vista energetico che di qualità dell’aria. I lavori sono in corso di affidamento e l’attivazione è prevista entro il 2020. Il risparmio energetico atteso è stimato in circa 8 mila euro all’anno.

Punti di ricarica auto elettriche aziendali

Saranno 130 i punti per la ricarica delle auto elettriche della flotta aziendale, in 13 diverse strutture dell’Azienda Usl di Bologna in tutta l’area metropolitana, è l’obiettivo del terzo intervento finanziato dalla Regione Emilia – Romagna. Si tratta di un nuovo step di avanzamento del progetto aziendale CARE SHARING che prevede il rinnovo progressivo della flotta aziendale con automezzi più sicuri ed ecocompatibili, per una sensibile riduzione delle emissioni in atmosfera (90% in meno di ossidi di azoto, 60% in meno di monossido di carbonio, eliminazione quasi totale di particolato e benzene) e dei costi energetici, ed una più efficiente gestione del loro utilizzo basata sul car sharing, ovvero la condivisione dei veicoli tra servizi diversi ubicati nella stessa sede aziendale.
Già avviata la realizzazione dei punti di ricarica, che sarà completata entro il mese di giugno 2020: 41 i punti di ricarica ad oggi già attivi, ulteriori 24 in fase di attivazione entro la fine dell'anno, in 11 diverse strutture aziendali.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark sbarca a Bologna, il colosso del low-cost apre a Casalecchio e assume 120 persone

  • Investimento tra Marzabotto e Pian di Venola: traffico in ripresa sulla Bologna-Pistoia

  • Bollettino covid Bologna e Emilia Romagna oggi 8 aprile: morti dimezzati, ricoveri ancora in calo

  • Bollettino covid: calano i ricoveri, ma ancora 13 morti a Bologna. Un 44enne la vittima più giovane

  • Covid, in arrivo 40mila sms per vaccinare le persone vulnerabili

  • Emilia-Romagna in zona arancione: ora è ufficiale

Torna su
BolognaToday è in caricamento