Salute Mentale: i centri clinici neuroCare aprono le porte agli operatori del settore

Per tutto il mese di ottobre viene offerto un colloquio informativo

Il 10 ottobre è la giornata in cui annualmente si celebra la giornata mondiale della salute mentale (Mental Health Day), e sui disturbi mentali esiste un pregiudizio che è difficile sradicare, e che purtroppo aumenta le disuguaglianze e danneggia i possibili percorsi di riabilitazione allontanando le persone dall’accesso alle cure, precludendo loro una vita sana.

I Centri Clinici del gruppo internazionale neuroCare - presenti in America, Europa e Australia e ora anche in Italia a Bologna, in via S. Stefano 67 - aprono le porte a tutti gli operatori della salute mentale.

Prenotati a partire dal 10 ottobre, compilando il modulo che trovi sul sito www.neurocareclinics.it o telefonando al numero verde 800 714 020.

I Centri saranno lieti di presentarti i protocolli di cura, le tecnologie di Neuromodulazione non invasiva e tutti gli specialisti.

Per tutto il mese viene offerto a tutti coloro che desiderano informazioni sui trattamenti, un colloquio informativo telefonico con uno specialista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come asciugare i vestiti quando fa freddo evitando quello strano odore di umido

  • Bollettino Covid, boom contagi: +1.180 casi in regione, +348 a Bologna. Altri 10 morti

  • Coronavirus, il piano della Regione Emilia-Romagna: "Intanto isolare famiglie con positivi"

  • Bollettino Covid, +1.413 casi in regione e 15 morti. Salgono i ricoveri

  • Crollo in via del Borgo: morto al Maggiore lo studente travolto dalle macerie

  • 23 ottobre, sciopero nazionale treni e bus: cosa c'è da sapere

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento