Case della Salute in Appennino: arriva la segnaletica pensata per tutti

Tutto si basa sulla Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA), termine usato per descrivere le modalità che possono facilitare e migliorare la comunicazione delle persone che hanno difficoltà ad utilizzare i più comuni canali comunicativi, soprattutto il linguaggio orale e la scrittura

Nelle case della Salute del Distretto dell'Appennino a fianco alla segnaletica tradizionale, dal 2 ottobre se ne troverà anche una prodotta secondo i principi della 'comunicazione aumentativa.

A informare i cittadini è una nota dell'Ausl, che spiega: "Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA) è il termine usato per descrivere tutte le modalità che possono facilitare e migliorare la comunicazione delle persone che hanno difficoltà ad utilizzare i più comuni canali comunicativi, soprattutto il linguaggio orale e la scrittura, ed è strumento di inclusione sociale ma anche pareggiatore di opportunità e conoscenza, perché fornisce uguale possibilità di comunicazione e di coinvolgimento attivo della persona, garantendo il diritto alla comunicazione e alla comprensione del testo scritto". 

Da questi presupposti la cooperativa LibertasAssistenza ha condotto un laboratorio di scrittura con un gruppo di ragazzi, seguiti in percorsi di autonomia e di orientamento al lavoro, e ha realizzato un progetto di Casa della salute accessibile basato sulla Comunicazione Aumentativa e Alternativa.  E il progetto verrà presentato domani, 2 ottobre,  alle 9 al Centro Sociale Polivalente Franco Nanni in Via Fornaci 343/H a Vergato. 
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investimento tra Marzabotto e Pian di Venola: traffico in ripresa sulla Bologna-Pistoia

  • Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

  • Bollettino covid Bologna e Emilia Romagna oggi 8 aprile: morti dimezzati, ricoveri ancora in calo

  • Bollettino covid: calano i ricoveri, ma ancora 13 morti a Bologna. Un 44enne la vittima più giovane

  • Emilia-Romagna in zona arancione: ora è ufficiale

  • Formula 1 | Gran Premio di Imola: Hamilton è già in fuga

Torna su
BolognaToday è in caricamento