Erika Bertossi

Opinioni

Erika Bertossi

Giornalista BolognaToday BolognaToday

Serate sotto le stelle: i migliori eventi della settimana all'aperto

Musica, cinema, incontri e location spettacolari: una bologna estiva, il clima da vacanza e un calendario niente male sia in settimana che per il weekend

Serate rigorosamente sotto le stelle. In questi giorni c'è chi comincia a canticchiare"L'estate sta finendo" dei Righeira: un po' per la fine delle vacanze (e lo sguardo avido sul calendario per capire se c'è il ponte di Ognissanti o se anche stavolta cade nel weekend) un po' per le giornate che si sono visibilmente accorciate. Di fatto siamo ancora in agosto e forse per la malinconia si può aspettare. Intanto fa caldo ma non troppo e poi a Bologna la sera si fanno cose e si vede gente. Dove? Cosa? Quando? Una piccola guida per esplorare le possibilità di questa settimana: dal lunedì al venerdì, cosa fare a Bologna senza stare sotto un tetto. 

Partiamo alla grande, partiamo dalla Jamaica. Immaginate il prossimo venerdì sera: siete rewduci da una settimana faticosa, non avete voglia di prendere l'auto per buttarvi verso la Riviera, non avete più giorni di ferie e soldi per comprare il primo biglietto aereo e andare alle Antille. Ecco che è la Jamaica a venire da voi con tutte le sue sonorità: basta prendere un banale bus numero 13 (ma anche un 81 o un 91) e scendere alla fermata Pontelungo, dove vi aspetta sul palcoscenico Jah Mason. Si tratta del primo live giamaicano in Italia dopo quasi due anni. Udite, udite: è gratuito (con prenotazione) e poi c'è anche il dj set di Jungle Army & Kalyweed. Memo: venerdi 27 agosto al "Pntelungo Summer Festival, info: 3939009240).  

Ancora musica, ma scordatevi di stare seduti: qui si cammina eccome. L'idea del trekking urbano abbinato alla musica è venuta a Franz Campi che ha messo insieme un bel “Te la do io la Musica!”: si tratta di itinerari guidati per le vie del centro di Bologna alla scoperta della gloriosa storia musicale della città. Una passeggiata con uno dei protagonisti dell’intrattenimento bolognese nei luoghi in cui i dischi sono nati e gli artisti hanno lasciato un segno: i grandi concerti, le Accademie, il Conservatorio, gli studi di registrazione, i locali da ballo, le cantine delle band, i festival, i negozi di dischi. Ad ogni incontro c'è un ospite diverso che arricchisce il percorso con le sue storie inedite legate al mondo della musica, regalando retroscena e punti di vista inediti. L'appuntamento di questa settimana è per giovedì 26 agosto dalle 18 alle 20. Come si prenota e quanto costa: 12 euro, eventi@comunicamente.it oppure chiamando il 346 4799651 (lun-ven dalle 9.00 alle 13.00). 

Per chi non conosce il Battiferro, questa è una buona occasione (e non si paga l'ingresso) per godersi una serata lungo il Navile. Mercoledì 25 agosto appuntamento alle 21 per una serata speciale dedicata a Pino Daniele condotta dallo storico del rock Lucio Mazzi e inserita nella rassegna "Siamo Angeli". Vivremo racconti, video e memorie inedite prima del concerto della formazione "Treenuje" (tributo a Pino Daniele) di giovedì 2 settembre, sempre al Battiferro. 

Se preferite il cinema e il cinema in location intime e a cielo aperto, ecco, l'Arena Orfeonica è una buona opzione. Anche perchè questa settimana danno "L'uomo del banco dei pegni di Lubet" e "Non si uccidono così anche i cavalli" di Pollack. Per entrare nell'arena di via Broccaindosso è richiesto il green-pass. 

Volete le drag queen? E le drag queen avrete, visto che non temono le temperature bollenti sotto la parrucca. Lo spettacolo del format "Azz! Drag Queen & Cabaret Show" ideato da Simona Sventura approda ai giardini Pontelungo, in via Agucchi (vedi evento jamaicano). Costumi sfavillanti, divertenti gag, cabaret e risate assicurate sabato 28 agosto. 



 

Si parla di

Serate sotto le stelle: i migliori eventi della settimana all'aperto

BolognaToday è in caricamento