rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022

Opinioni

Erika Bertossi

Collaboratrice cronaca ed eventi BolognaToday

I 10 eventi imperdibili di questo week-end bolognese

Musica e teatro, laboratori ed eventi a ingresso gratuito: un bel programma che accontenta tutti dal venerdì alla domenica

4. Concertone omaggio: Dalla, Guccini, De Andrè e De Gregori 

(per chi ha voglia di cantare)

Sabato 22 gennaio dalle ore 21.00 un grande concertone alle Scuderie di piazza Verdi. Protagonista Federico Aicardi, accompagnato dalle chitarre del maestro Ettore Cimpincio e altri super famosi ospiti...live con le migliori canzoni dei nostri amati cantautori italiani: da Lucio Dalla a Francesco Guccini, da Francesco De Gregori a Fabrizio De Andrè, compresi Franco Battiato a Rino Gaetano. Alla fine del concerto Dj set e karaoke. L'ingresso è gratuito con prenotazione per la cena. 

5. "Ottantanove": cosa resta della Rivoluzione Francese?

(per riflettere sulla storia)

1789. La Rivoluzione Francese tocca e cambia tutta l’Europa fondando il mondo in cui viviamo. Ma cosa ne rimane 230 anni dopo? Elvira Frosini e Daniele Timpano, con la loro scrittura affilata e spietatamente ironica, sono pronti ancora una volta a scandagliare e a smascherare l’apparato culturale occidentale con tutti i suoi simboli e le sue retoriche fino ad arrivare all’osso dei suoi miti fondativi. Passato e presente, storia francese e storia italiana, modernità e postmodernità si sovrappongono sul palco in un percorso volto a mettere in crisi le nostre vite “democratiche” e l’immaginario legato al concetto di rivoluzione. Una rivoluzione è ancora possibile? E in che modo? Oppure si tratta di una cosa vecchia, novecentesca, conclusasi in un altro tempo e in un’altra Storia? Affiancato per la prima volta in scena da Marco Cavalcoli, torna sul palco dell’ITC Teatro il duo più dissacratorio e ironico della scena contemporanea italiana con lo spettacolo vincitore della Menzione Speciale Franco Quadri nell’ambito del Premio Riccione 2019. Sabato 22 gennaio alle 21.00 ITC Teatro dell'Argine. 

6.  "Le Quattro Stagioni" di Antonio Vivaldi nella chiesa dei S.S. Vitale e Agricola in Arena

(per chi ama la musica in contesti speciali)

Nel meraviglioso contesto della chiesa dei S.S. Vitale e Agricola in Arena, un pomeriggio di musica e arte, con la visita alla cripta e un concerto per archi, dedicato ad Antonio Vivaldi e al suo capolavoro: "Le Quattro Stagioni". Sarà possibile ritrovarsi dopo il concerto per un momento di convivialità; l'aperitivo verrà servito in uno spazio esterno. La data: domenica 23 gennaio ore 16.00. 

7. Francesca Tandoi 4tet feat. Piero Odorici

(per gli amanti del jazz)

Riconosciuta dalla critica e dal pubblico come uno dei talenti pianistici e vocali più interessanti della scena jazz internazionale, Francesca Tandoi è anche un ottima compositrice e una straordinaria band leader, che già alla sua giovane età vanta un percorso costellato di successi in tutto il mondo. A questo bellissimo trio si aggiunge il sassofonista Piero Odorici, d'oggi uno dei musicisti europei più riconosciuti dai musicisti e dalla critica statunitense. Sabato 22 alle 22. Contributo €15 a sostegno dei musicisti e delle attività culturali dell'associazione "Jazz Club Bologna". 

Si parla di

I 10 eventi imperdibili di questo week-end bolognese

BolognaToday è in caricamento