Erika Bertossi

Opinioni

Erika Bertossi

Giornalista BolognaToday BolognaToday

Come ti organizzo la settimana. 5 eventi per divertirsi senza fare le ore piccole

Cosa offre il programma dal lunedì al venerdì dell'ultima settimana di luglio? Il mese si chiude in bellezza con una serie di serate musicali notevoli, che vanno dalla classica al jazz

Non solo weekend. Serate imperdibili anche dal lunedì al venerdì a Bologna e per tutta l'estate. E a che punto siamo arrivati? Alla fine di luglio (di già!) con un'ultima settimana del mese che mette in campo davvero tanti appuntamenti che spaziano dalla musica live al cinema all'aria aperta, dalle serate a tema alla comicità. E allora, anche se la sveglia suona presto, ecco 5 eventi (per i 5 giorni della settimana feriale) che potranno cambiarvi la giornata. 

1. Laser tra le stelle: serata di osservazione astronomica

Partiamo con un lunedì celestiale. Appuntamento a Cà De Mandorli lunedì 26 alle 21.30 con una speciale serata di osservazione astronomica con il puntatore laser. Stando comodamente stesi sul prato si potrà osservare il cielo estivo commentato da esperti Sofos aps che useranno un potente raggio laser per indicare gli oggetti celesti più luminosi del cielo. Miti e leggende si fonderanno con le basilari nozioni astronomiche per regalare ai presenti un'indimenticabile serata con gli occhi al cielo.. .Appuntamento organizzato da Sofos aps, col patrocinio della città metropolitana di Bologna, del comune di Bologna e del Comune di San Lazzaro, in collaborazione con Cà De Mandorli. Evento gratuito con posti limitati per cui si consiglia prenotazione (in caso di maltempo l’evento verrà annullato). 

Consiglio: portate una stuoia o un telo! 

2. Milo su Marte, la storia di un bambino disobbediente 

Al Cine Casalone la proiezione di "Milo su Marte" di Simon Wells (2010 Genere/Durata: animazione/fantascienza, 88 min). Ecco di che parla: Milo è un bambino disobbediente e un po’ egoista, incapace di comprendere a fondo come i molti rimproveri e obblighi imposti dalla madre siano manifestazioni d'amore. Gli alieni invece capiscono bene come ci voglia una madre rigida e amorevole per crescere i bambini e così rapiscono la suddetta mamma per fare da nutrice ai loro cuccioli. L'incredibile viaggio su Marte per recuperare la madre farà comprendere a Milo la vera natura dei suoi sentimenti. L’ingresso sarà gratuito con posti limitati e prenotazione consigliata.

3. Trio Insolito al Giardino del Teatro degli Angeli

Trio Insolito – Musiche di Traverso, un viaggio musicale dalla Musica Mediterranea al Sud America attraverso una linea parallela e spezzettata che tocca luoghi e musiche apparentemente diverse, ma legate da un unico fil rouge… il ballo. Appuntamento alle ore 21.15, prenotazione obbligatoria. Biglietto: intero 12 euro; ridotto 5 euro (ragazzi da 11 a 18 anni); gratuito fino a 10 anni. Ridotto Card Cultura € 10. L’ingresso è riservato ai Soci ARCI. É possibile fare la tessera il giorno dell’evento ad un costo di 5 euro

4. Jazz in giardino (e che giardino!)

Giovedì alle ore 21.00, all’interno della suggestiva cornice di Zu.Art giardino delle arti di Fondazione Zucchelli nuova puntata della rassegna International Jazz & Arts Performing. Gli interpreti protagonisti sono gli studenti del Dipartimento di Nuove tecnologie e linguaggi musicali, BJE – Bologna Jazz Ensemble del Conservatorio di musica Giovan Battista Martini di Bologna, suddivisi in cinque formazioni jazzistiche, che si esibiranno insieme a personalità di spicco nel mondo del jazz, quali i Maestri Teo Ciavarella (pianista), Barend Middelhoff (sassofonista), Domenico Caliri (chitarrista), Stefano Paolini (batterista). L'ultima serata sarà performata da un ottetto di voci, fiati, strumenti a corda, batteria e piano diretti da Michele Corcella con la partecipazione del Maestro Stefano Paolini. La direzione artistica è di Barend Middelhoff, docente di sassofono e musica d’insieme, mentre il coordinamento del progetto è di Anna Rita Ghianda, docente di violino. La rassegna è promossa da Fondazione Zucchelli. Giovedì 29 luglio 2021 Festa del BJE.  Ingresso libero con prenotazione obbligatoria entro le ore 11.00 della giornata di ogni concerto, all’indirizzo eventi.fondazionezucchelli@gmail.com

5. Il parto delle nuvole pesanti live 

Venerdì sera l'ultimo appuntamento con la rassegna musicale nel parco di Villa Angeletti. Fondato nel '90 da Salvatore De Siena, Il Parto delle Nuvole Pesanti ha inciso 12 album, fondendo stili e linguaggi differenti, dall'etno-rock mediterraneo degli esordi, passando per la canzone d'autore fino alla world music. La musica del Parto miscela la tradizione musicale italiana con alti contenuti poetici e influenze world music, dove melodie nascono dall’incontro tra strumenti nuovi e antichi, concedendosi originali sperimentazioni. Energia, poesia, denuncia sociale, innovazione e tradizione, caratterizzano la proposta musicale. A fine 2019 la band è tornata con Sottomondi, un album che racconta un’umanità caleidoscopica e senza voce, fatta di bambini, donne, immigrati ed emarginati, attraverso canzoni e musiche che servono per vivere, resistere e, a volte, cambiare.

Si parla di

Come ti organizzo la settimana. 5 eventi per divertirsi senza fare le ore piccole

BolognaToday è in caricamento