Covid-19: si può traslocare o ristrutturare casa durante l'emergenza sanitaria?

Tante le persone pronte a cambiare casa ma bloccate dopo lo scoppio della pandemia che ha investito l'intero Paese

Erano molte le persone in procinto di traslocare prima della pandemia da Coronavirus che ha bloccato tutto, mettendo i bastoni tra le ruote a chi ha acquistato casa, la voleva ristrutturare o era pronto a trasferirsi nell'abitazione dei propri sogni. E la domanda è ancora la stessa: si può traslocare o ristrutturare casa in questo periodo di emergenza sanitara? Vediamo insieme cosa è ammesso e cosa è vietato.

E’ possibile fare un trasloco?

E' bene fare molta chiarezza e attenzione su questo punto: se il trasloco è indifferibile, cioè scaturito da una situazione necessaria, urgente e comprovabile, ed effettuato da una ditta iscritta all’albo trasportatori, questa attività rientra tra quelle consentite.  Devono pertano essere sempre rispettate le prescrizioni dettate dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020 per quello che concerne l’uso di dispositivi di protezione individuale e la distanza interpersonale.

Si possono fare lavori di ristrutturazione?

Il D.P.C.M. 22/03/2020, coordinato con i precedenti, per quanto riguarda l’edilizia consente di effettuare esclusivamente le attività contrassegnate dai codici ATECO, ovvero la classificazione delle attività economiche adottata dall’ISTAT, dal n. 42, lavori di
ingegneria civile, e dal n. 43.21.01 al n. 43.29.09 compreso, ovvero quelli di installazione di impianti elettrici, elettronici, idraulici, di riscaldamento, per la distribuzione di gas, ecc.

Quali accorgimenti devono essere adottati per l’esecuzione dei lavori edili?

Per l’esecuzione dei lavori edili consentiti dal D.P.C.M. 22/03/2020 devono essere adottate tutte le cautele di protezione individuali, sia di distanza di interpersonale di almeno un metro, che di DPI quali mascherine e guanti.

Sportello comunale di riferimento: Mobilità urbana

Al fine di tutelare la salute pubblica e contenere il contagio da coronavirus lo sportello è momentaneamente chiuso al pubblico ma riceve le richieste di informazioni e chiarimenti nei seguenti modi:

Rimane garantito il servizio telefonico:

Orario: martedì e giovedì dalle 8.30 alle 14 e dalle 14.30 alle 17 - venerdì dalle 8.30 alle 13 - lunedì e mercoledì chiuso.

Telefono: 051/2193042 (negli orari di apertura dello sportello)

Fax: 051/7095071 (da non utilizzare per occupazioni di suolo pubblico e segnalazioni)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vantaggi e svantaggi della cucina con isola: tutto quello che c'è da sapere

  • Come ridurre l'inquinamento all'interno della propria casa

  • Pannelli radianti: tutto quello che c'à da sapere

  • Casa e piante: tutti i consigli e le tecniche per una buona potatura

Torna su
BolognaToday è in caricamento