rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Casa

Casa, i proprietari Confabitare aprono 15 case per ospitare senza tetto

Il presidente Alberto Zanni, ha dichiarato: "Siamo profondamente preoccupati per la situazione dei senza tetto in questi giorni di freddo intenso"

QUI PER ISCRIVERSI AL CANALE WHATSAPP DI BOLOGNATODAY

Gli iscritti Confabitare aprono le case del centro a chi ha bisogno. Lo comunica l'associazione di proprietari, facnedo riferimento alla "situazione di estremo disagio in queste giornate di temperature rigide".

Attraverso un sondaggio tra i propri associati, Confabitare "ha individuato e messo a disposizione ben 15 appartamenti sfitti nel centro storico di Bologna. Queste residenze, completamente arredate e riscaldate, saranno utilizzate come dimora gratuita per coloro che necessitano di un riparo urgente dal freddo e dalle avverse condizioni climatiche".

Il presidente di Confabitare, Alberto Zanni, ha dichiarato: "Siamo profondamente preoccupati per la situazione dei senza tetto in questi giorni di freddo intenso. In qualità di associazione di proprietari immobiliari, crediamo sia nostro dovere fare la nostra parte per alleviare le difficoltà di queste persone e offrire loro un rifugio sicuro in momenti così critici.

Questa non è la prima volta che Confabitare mette in atto iniziative di questo tipo, l'associazione ha una lunga tradizione di solidarietà e coinvolgimento attivo nella comunità, basata sulla disponibilità degli associati a partecipare a sondaggi e mettere a disposizione le loro proprietà quando serve." La disponibilità degli appartamenti sarà immediata e gestita tramite canali dedicati, garantendo un processo efficiente e tempestivo per offrire sollievo alle persone colpite dalla situazione di emergenza.

Continua a leggere su BolognaToday.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa, i proprietari Confabitare aprono 15 case per ospitare senza tetto

BolognaToday è in caricamento