Apri su Maps 0510185193 @berberepizzeria

Aperta a marzo 2022 in piazza di Porta Saragozza, è ben la quindicesima sede del nutrito gruppo di pizzerie di Matteo e Salvatore Aloe. Vale la pena ricordare che i fratelli sono partiti proprio da Bologna, 13 anni fa, e sono riusciti a combinare numeri da grande catena e indiscutibili standard di qualità. Agli interni ampi risistemati dall’architetto Giambattista Ghersi (e con ottime selezioni musicali, segnaliamo) risponde l’altrettanto ampio dehors, con tavolini e sedie tutti rossi e tanti fili di luci che rendono la serata qui piuttosto suggestiva. Si sta bene e si spende il giusto: dai 6,50€ della marinara ai 13€ della crudo e burrata, disponibili a cena anche con una scelta di impasti speciali. Un dettaglio stuzzicante? Le salse da ordinare a parte per intingere eventuali avanzi di cornicione. 

Tavolini all'aperto di Berberè
Apri su Maps @allegra_bologna

Inaugurata a luglio 2023 insieme agli adiacenti ristorante Calmo e al cocktail bar Scuro, Allegra è una delle ultime imprese dell’imprenditore bolognese Lorenzo Costa. Una caffetteria e bakery in stile contemporaneo aperta dalla colazione fino al dopocena, con anche possibilità di pranzo e aperitivo con vini naturali. Per colazione c’è la caffetteria curata da Robin Marastoni (che ci ha detto la sua sul prezzo del caffè) con chicchi specialty ed estrazioni particolari. Ci si possono abbinare dei buoni lievitati fatti in casa, anche farciti salati, oppure tirare un po’ più tardi verso qualcosa che somiglia al brunch: bun con pastrami, acciughe e cavolo cappuccio e flat bread con galantina, maionese, senape e rucola.


Allegra
Apri su Maps 05142185 @iporticihotel

L’hotel I Portici è frequentato non solo da chi cerca un soggiorno elegante ma anche da chi ama mangiare bene. Oltre al ristorante fine dining con una stella Michelin condotto dallo chef Nicola Annunziata ci sono un’osteria, una bottega per la pasta fresca e una pizzeria verace. È in particolare quest’ultima a godere dello spazio all’aperto sulla terrazza Liberty della struttura, affacciata proprio sul parco della Montagnola e con vista su via Indipendenza. Qui la tonda è quella napoletana dal cornicione ben pronunciato, proposta nelle sue varianti più classiche (il menu è stringato e comprende in media 8 proposte). Per una pizza e un calice di vino lo scontrino è di circa 20€.

La terrazza del Ristorante I Portici

Apri su Maps 0512801418 @bottegaalpappagallo

Ai primi dello scorso dicembre Elisabetta Valenti e Michele Pettinicchio hanno lanciato un bar adiacente alla Bottega Il Pappagallo. Propongono i piatti espressi che raccolgono l’eredità dello storico ristorante omonimo (che ha dovuto traslocare dal centro, anni fa), ma anche aperitivi con drink firmati: qui l’intero racconto. Però, dal momento che si apre la mattina presto, è coperto anche il servizio colazione, con brioche e dolci classici oppure possibilità salate. Come i croissant farciti e i tramezzini.


C’è un Bar nella Bottega

Il locale di Estefania Zappatore e Jessica Malaguti ha appena due anni, ma si è già fatto apprezzare da una clientela che qui trova un contesto diverso. BURŌ è infatti un po’ una bakery, un po’ una caffetteria con proposte specialty e un po’ spazio per smart working ed eventi, da vivere con grande libertà dalle 8 alle 16. La colazione si compone con diversi spunti internazionali, che vanno dai pancake farciti ai bagel con salumi, salmone e formaggi. Passando per l’avocado toast, che qui va fortissimo. Ma si trovano anche croissant francesi con burro alle erbe e uova strapazzate servite su crostoni di pane.


Buro Café
 
Apri su Maps @starbucksitalia

Il primo Starbucks di Bologna ha inaugurato il 1 marzo scorso in Via D’Azeglio, insediandosi nei locali storici che un tempo furono della libreria Mondadori (ne abbiamo dato conto anche noi). Come ci si poteva aspettare, la novità ha attratto file considerevoli di curiosi che non vedono l’ora di provare le proposte della catena di Seattle. Oltre alle insolite bevande al caffè — con estrazioni, comunque, di tutto rispetto — ci sono brioche nostrane e il consueto repertorio di cookie, brownie e cheesecake a stelle e strisce. La colazione però da subito è anche salata, con croissant farciti con crudo, oltre a panini, bagel, toast e wrap.


Starbucks Bologna-2
 
Apri su Maps 051271958

Se di notte improvvisamente vien voglia di pizza a Bologna si va da Pizzeria Due Torri, proprio a due passi dal più celebre monumento della città da cui prende il nome. Un posto semplice e alla mano, un solo bancone vetrina dove vengono sfornate pizze farcite fino a mezzanotte in settimana, mentre nel weekend si va avanti fino alle 2. Un’istituzione bolognese meta di studenti, affamati lavoratori della notte e chiunque voglia andare sul sicuro prima di andare a dormire.

Pizzeria Due Torri

Cristina Caroli e Alessandro Galtieri, con Aroma, hanno fatto la storia del caffè bolognese. E non solo. È nel 2001 che i due hanno aperto il loro locale dedicato allo specialty, tra i primi in Italia e in nettissimo anticipo rispetto ai tempi, omettendo volutamente dall’insegna la parola “bar”, per non deviare di un millimetro dal focus sul caffè. Conoscitori competenti e raffinati — Caroli è autrice di una monografia su questo universo, che vi abbiamo raccontato — sono da visitare per dare un’occhiata alla lunghissima carta dei caffè, con proposte anche giornaliere estratte espresse e con molti altri metodi di servizio, per valorizzare le singole varietà monorigine. Conquistano anche le loro “golosità”, tra caffè al fiordilatte e “torinese” con cioccolato e panna liquida. Buona idea anche per colazione, con una bella scelta dall’appeal internazionale che prevede pancakes con burro e sciroppo d’acero e crêpes con crema artigianale e frutti rossi. D’estate, shakerati e salentini.


Aroma
 

Esattamente al centro di Bologna c’è Pappare’, con la sede cittadina che si aggiunge a quelle di Reggio Emilia, Ferrara e Trento. Caffè di qualità, assortimento di dolci e sfogliati, ma anche una cucina operativa tutta la giornata per consegnare uova strapazzate con bacon e avocado, pancake a più strati, bun imbottiti e full English breakfast con verdure e fagioli. Non mancano però nemmeno opzioni vegetariane e vegane.


Papparé Bologna-2

Oltre al locale dedicato a pizza e cucina in Via Murri, Lampadina è anche una caffetteria perfetta per la colazione, in Via Barberia. Caffè filtro, lievitati artigianali e un cappuccino speciale che cambia spesso, battezzato Lampuccino. Per quanto riguarda il cibo, la colazione salata è garantita da un assortimento di bagel farciti con salumi, formaggi e salse (anche con impasto senza glutine), nonché toast con pane multicereali servito con avocado, caciocavallo di grotta e salsa allo zafferano.


Lampadina
Apri su Maps 0513179115 @caffe_terzi_

La torrefazione Terzi è tra o precursori della diffusione della cultura del caffè nel capoluogo. Manuel Terzi, discendente di una famiglia già impegnata nell’accoglienza e somministrazione, ha approfondito la passione per un prodotto fino a qualche decennio fa assolutamente misconosciuto e aperto la sua impresa personale proprio ai piedi delle Due Torri, in Via Oberdan. Tutto questo nel lontano 2001. Da subito, approvvigionamento e stoccaggio del caffè crudo delle migliori varietà mondiali e una torrefazione in proprio hanno permesso di far conoscere al pubblico emiliano tazzine finalmente di ottimo livello. Inizialmente puntando esclusivamente su caffè (e anche tè) pregiato, senza panini, bibite e altri drink. Oggi, nei tre punti vendita cittadini (oltre al quarto di Vignola; c’è poi una sede addirittura in Spagna) ci sono anche proposte gastronomiche, ideali per completare la colazione o la merenda.


Caffè Terzi 1
Apri su Maps 3397918931 @caffe_terzi_

Un chioschetto sui generis, quello aperto in Piazza Aldrovandi nel 2011 dai Terzi. Espresso e cappuccino esclusivamente specialty e una selezione di pasticceria semplice o di qualità, per completare la colazione o la merenda.


Caffè Terzi 2
Apri su Maps @caffe_terzi_

Ultima apertura della fine del 2022 sulla centralissima Strada Maggiore. La solita qualità dei torrefatti Terzi e qualche novità, come il decaffeinato della casa prodotto senza uso di solventi. Merita l’assaggio, qui, anche la Robusta in purezza monorigine; una proposta inaspettata. Biscotteria secca, brioche di mattina e ottime torte artigianali, come sempre.


Caffè Terzi Strada Maggiore