rotate-mobile
Cronaca Ozzano dell'Emilia

I 100 anni di Maria Teresa: "Ancora tanti progetti"

Gli anni della giovinezza nell'Italia del conflitto e del dopoguerra nella provincia di Foggia, poi a Bologna

Un'infanzia segnata dalla perdita della mamma, Maria Teresa ha tagliato il traguardo: il 4 settembre ha compiuto 100 anni. Gli anni della giovinezza nell'Italia del conflitto e del dopoguerra nella provincia di Foggia il 4 settembre 1922. In casa sono in otto, mamma, papà e sei figli, cinque femmine e un maschio.

Per cercare lavoro si spostano e Maria Teresa si trasferisce a Bologna dove sposa Matteo Recchia dal quale ha due figli Nicola-Giovanni e Adriana-Filomena. Il marito ed entrambi i figli sono stati dipendenti di  Poste Italiane fino al pensionamento. Maria Teresa invece, dopo il matrimonio, ha sempre fatto la casalinga occupandosi di crescere i figli prima e poi i nipoti.

Fino a due anni fa ha vissuto da sola a Bologna in un appartamento in  zona Andrea Costa dove ha abitato per piu' di 50 anni. Da due anni si e' trasferita in casa della figlia Adriana-Filomena, che risiede ad Ozzano da quando si e' sposata piu' di 40 anni fa. 
"Raramente mi è capitato di consegnare la pergamena-ricordo predisposta dall'Amministrazione comunale ad una centenaria in forma come la signora Maria Teresa- ha detto il sindaco di Ozzano, Luca Lelli - E' ancora molto autonoma, vigile, fisicamente molto attiva con ancora tanta voglia di vivere e di fare nuove esperienze. Ha avuto una vita piena, la fortuna di poter viaggiare molto con i figli e nipoti e una salute di ferro che ancora l'assiste. Ieri ho avuto l'occasione di fare una bella chiacchierata con lei e con la figlia Adriana, anch'essa una persona molto attiva e vivace, con tanti interessi che contribuisce sicuramente a mantenere giovane e attiva anche la sua mamma centenaria. Auguri Maria Teresa.....e veramente ancora 100 di questi giorni!!"

La 'regina dei garganelli' fa 100 anni: auguri alla signora Liliana

I primi 100 anni di nonna Ada: "Il mio segreto? Svegliarsi puntuali e mangiare poco"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I 100 anni di Maria Teresa: "Ancora tanti progetti"

BolognaToday è in caricamento