Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Reno

Sedicenne scomparso, l'appello del papà: "Senza di te stiamo morendo"

Lo scorso sabato è uscito dalla casa di famiglia in zona Barca e da quel momento non si hanno più sue notizie. Ricerche estese anche fuori regione

“Sono quattro giorni che aspettiamo, e sto morendo per te, nel nostro cuore”. Lancia un appello in lacrime  il padre del ragazzo di 16 anni scomparso lo scorso 8 giugno. Nel video diffuso dalla legale dell’associazione Penelope, Barbara Iannuccelli, l'uomo l si rivolge al figlio: “Se stai bene mandaci almeno un messaggio. Tua mamma sta morendo per te, io sono sempre per strada a cercarti. Per favore, torna a casa presto”.

Le ricerche sono state estese anche fuori dall’Emilia Romagna e in particolare in Piemonte, dato che nei giorni scorsi il giovane aveva parlato di Torino con un amico e per questo le foto del ragazzo sono state diffuse anche alle pattuglie della polizia ferroviaria sulla linea piemontese. Di origini pakistane e residente in zona Barca, del 16enne non si hanno più notizie da sabato scorso. Come riportato dall’associazione Penelope, il ragazzo era uscito di casa nel pomeriggio per andare a studiare in Salaborsa con alcuni amici.

Alle 19, scrive l’Ansa, il padre lo ha contattato con un messaggio: il 16enne ha risposto di essere andato da un amico, facendo riferimento ad alcuni problemi scolastici e dicendo di non sentirsi a suo agio in casa propria. Il padre ha poi raccontato alla polizia che con il figlio non ci sono mai state liti o discussioni per il rendimento scolastico, e che il figlio non si era mai allontanato da casa. La famiglia ha sporto denuncia alla polizia.

Alto 1,70, carnagione olivastra e capelli scuri di media lunghezza, l’ultima volta che è stato visto indossava una maglia scura di marca Macron, pantaloni e scarpe nere con particolari bianchi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sedicenne scomparso, l'appello del papà: "Senza di te stiamo morendo"
BolognaToday è in caricamento