2 agosto, "revisionisti" in Piazza Carducci. Il dem De Maria: "Dividersi è inaccettabile"

Alle 18 scenderà "per la prima in 40 anni, il fronte revisionista"

"Leggo oggi di una sorta di contromanifestazione revisionista prevista per il pomeriggio del due (agosto), che risulta promossa con il sostegno di alcune forze politiche". Lo scrive il deputato PD Andrea De Maria sui social. 

Come riferisce Il Resto del Carlino infatti, alle 18 in piazza Carducci, domenica 2 agosto, in piazza scenderà, "per la prima in 40 anni, il fronte revisionista" del comitato ’L’ora della verità sul 2 agosto 1980’ e dell’associazione ’La verità su Ignoto 86’. Da quanto si apprende, verranno lette le 10 domande che un gruppo parlamentare, composto da Fratelli d’Italia e Lega, ha depositato in Senato "ma senza ottenere ancora risposte". 

Strage di Bologna, niente corteo: "Troppo rischioso per via del Covid" 

"Anche con le giuste misure di sicurezza, dovute al coronavirus, saremo in tanti la mattina del 2 agosto a Bologna, a fianco della Associazione dei Familiari delle Vittime della strage fascista alla Stazione - sostiene De Maria - certo con il rispetto per la libertà di manifestazione e di opinione credo che la scelta di organizzare quella manifestazioni non possa passare sotto silenzio. Ritengo molto grave che si ripropongono vecchie e logore teorie, per mettere in discussione la verità giudiziaria accertata da sentenze passate in giudicato, proprio quando peraltro si apre la concreta possibilità di arrivare ad individuare i mandanti della strage. E poi, soprattutto, dividersi il 2 agosto è inaccettabile. Tutte le forze politiche e tutti coloro che hanno ruoli istituzionali dovrebbero essere quel giorno in un unico posto: a fianco dei familiari delle vittime".

La consigliera comunale dem Federica Mazzoni parla di "una provocazione inaudita, proprio il 2 agosto, mai accaduta nel corso di questi dolorosi anni", una iniziativa che "tenta di sfregiare il 40esimo anniversario della strage alla stazione di Bologna".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Coronavirus, i casi del 13 gennaio: calano i contagi a Bologna e in Emilia-Romagna

Torna su
BolognaToday è in caricamento