40° strage del 2 agosto e covid, la cerimonia è "su prenotazione"

Quest'anno cerimonie e commemorazione dovranno tenersi nel rispetto delle misure di contenimento del coronavirus. Come fare

Domenica 2 agosto 2020 Bologna ricorda la strage alla stazione nel quarantesimo anniversario, ma quest'anno cerimonie e commemorazione dovranno tenersi nel rispetto delle misure di contenimento del coronavirus. Non vi sarà infatti il tradizionale corteo da Piazza Maggiore alla stazione. 

Strage di Bologna, niente corteo: "Troppo rischioso per via del Covid" 

"In una situazione inedita che ha stravolto la nostra esistenza per i quasi due mesi di chiusura e per le enormi conseguenze sociali ed economiche dell’emergenza sanitaria ho voluto, come Sindaco, adottare l’atteggiamento più prudente possibile. E l’ho fatto proprio per quello che è in gioco in questa giornata, in questo straordinario rito laico che ogni anno Bologna celebra - ha detto il sindaco Virginio Merola - credo che come istituzioni abbiamo il dovere di partire dall’atteggiamento più prudente possibile perché abbiamo il dovere di dare l’esempio.
Guardate, so io per primo che la scelta è dolorosa. Ho risentito questa mattina il presidente Bolognesi che condivide con me la scelta di non fare il corteo. Lo ringrazio e ringrazio tutti i familiari.  Saremo in piazza Maggiore nelle modalità previste dalle norme anti Covid e riaffermeremo insieme la nostra ostinata richiesta di verità e giustizia. In piazza ascolteremo, alle 10.25, il fischio che in tutti questi anni ha lacerato l’aria come la bomba lacerò vite e speranze. E mostreremo – ne sono certo - ancora una volta, quello che siamo e vogliamo continuare a essere: una comunità padrona del proprio destino, non di quello degli altri. Un esempio e una speranza per il nostro Paese".

Per partecipare agli eventi bisognerà prenotare, a partire da martedì 28 luglio. La prenotazione e l’accesso a Piazza Maggiore seguono le modalità in vigore per le serate di “Sotto le stelle del cinema”: dalle ore 12 di martedì 28 luglio è possibile prenotarsi online sul sito della Cineteca di Bologna: per la cerimonia della mattina a questo link, per il concerto serale a questo link oppure recandosi di persona negli uffici di Bologna Welcome in Piazza Maggiore, sotto al Voltone del Podestà. 

Il manifesto del 40° anniversario è stato realizzato dalla studentessa Gaia Merli nell'ambito del progetto Poster for the City a cura del professor Danilo Danisi, corso di Design Grafico, Accademia di Belle Arti di Bologna. 

Iperbole-bandone-interno-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come asciugare i vestiti quando fa freddo evitando quello strano odore di umido

  • Bollettino Covid, boom contagi: +1.180 casi in regione, +348 a Bologna. Altri 10 morti

  • Coronavirus, il piano della Regione Emilia-Romagna: "Intanto isolare famiglie con positivi"

  • Bollettino Covid, +1.413 casi in regione e 15 morti. Salgono i ricoveri

  • Crollo in via del Borgo: morto al Maggiore lo studente travolto dalle macerie

  • 23 ottobre, sciopero nazionale treni e bus: cosa c'è da sapere

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento