25 aprile e assembramenti al Pratello, il caso finisce in Regione

Il giorno della Liberazione, tanti cittadini erano usciti di casa nonostante i divieti. I consiglieri della Lega presentano un'interrogazione

foto archivio

"La manifestazione organizzata il 25 aprile in via del Pratello ha esposto seriamente a rischio sanitario tutti i presenti e quindi anche tutti coloro con cui sono venuti successivamente a contatto". A scriverlo, in un'interrogazione, sono Michele Facci e Daniele Marchetti (Lega), che chiedono al presidente Stefano Bonaccini "quali siano gli eventuali provvedimenti che intenda assumere rispetto all’accaduto con particolare riferimento all’aspetto sanitario e di contenimento della diffusione del contagio".

I leghisti spiegano: "Osservando i video pubblicati sul web e le immagini diffuse dai media, è chiaramente evidente che non sono state rispettate le elementari norme di sicurezza imposte e le distanze sanitarie fra gli intervenuti alla manifestazione. Il fatto - continuano - riveste indubbiamente i caratteri di gravità, sia per il palese disprezzo per le regole sia per il rischio sanitario che inevitabilmente è stato aumentato con la violazione delle prescrizioni". Per questo chiedono al presidente della Regione di esprimere il proprio giudizio sulla vicenda e di assumere i dovuti provvedimenti. 

Ecco il testo completo del nuovo DPCM 26 aprile 2020

Fase 2, Bonaccini critico: "Accelerare su riaperture. Delusione su scuola, famiglia e mascherine"

Fase 2 Coronavirus, tra gli spostamenti consentiti quelli per raggiungere i congiunti

Coronavirus, Conte sulla fase 2: dai negozi ai parchi, cosa cambia dal 4 maggio in avanti

Nuova ordinanza Bonaccini: dal 27 aprile via a vendita di cibo da asporto e toelettatura animali. Novità per il comune di Medicina

Stop ai contagi domestici: nuove disposizioni della Regione

Coronavirus, Hera studia acque di scarico con l'Istituto Superiore di Sanità

Oltre l'emergenza: il sindaco nomina esperti per "ripensare Bologna"

Cosa ci lascerà questa quarantena? La lezione dei bambini | VIDEO

Coronavirus, ecco il piano della Regione per le residenze anziani e contagi domestici

Farmaci e spesa a casa, aiuti alimentari, supporto anziani e persone fragili: servizi attivi e numeri utili

Coronavirus e consegne a domicilio: segnala a BolognaToday la tua attività!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

Torna su
BolognaToday è in caricamento