Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Monghidoro

In casa con hashish, marijuana e contanti: 52enne finisce agli arresti domiciliari

Durante la perquisizione i carabinieri hanno trovato oltre 600 grammi di droga e banconote per 750 euro

QUI PER ISCRIVERSI AL CANALE WHATSAPP DI BOLOGNATODAY

I Carabinieri della Stazione di Monghidoro hanno arrestato un 52enne italiano, celibe e pregiudicato, accusato di detenzione di sostanza stupefacente. Dopo il rito per direttissima, il 52enne è finito agli arresti domiciliari.

Tutto è iniziato con la perquisizione domiciliari che lo scorso giugno i militari hanno eseguito per conto della Procura della Repubblica di Bologna. Durante la loro ‘visita’, i carabinieri hanno trovato in casa dell’uomo oltre 600 grammi tra marijuana e hashish divisi in buste di plastica e panetti, 750 euro in contanti e una macchina utilizzata per il sottovuoto. Tutto materiale che è stato sequestrato e che ha portato all’arresto del 52enne.

Il materiale rinvenuto è stato tutto sequestrato, l’uomo, invece, è stato arrestato. Dopo la celebrazione del rito per direttissima, il 52enne è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In casa con hashish, marijuana e contanti: 52enne finisce agli arresti domiciliari
BolognaToday è in caricamento