menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cargo russo perso nello spazio: c'è il rischio di caduta frammenti sulla terra

Secondo Alive Universe Images le previsioni indicherebbero un rientro della navicella per Venerdi 8 maggio. Sull'Italia una sola fascia di possibile rientro che va da Massa/Viareggio fino al delta del Po, passando per Bologna"

Il cargo russo Progresso M27M è stato dichiarato perso e ora 'vaga' senza controllo nello spazio. Non ci resta che attendere il suo "ritorno" in atmosfera, che secondo le stime dovrebbe avvenire entro il prossimo 13 Maggio. Il cargo, rientrando, si disintegrerà e quindi solo qualche piccolo pezzo potrebbe raggiungere il suolo. Secondo gli ultimi dati disponibili, qualche "detrito" potrebbe cadere anche in Italia.

Difficile prevedere con esattezza quando e in che punto toccherà la superficie terrestre. Secondo Alive Universe Images, basandosi sui dati del sito dell'agenzia spaziale tedesca Heavens Above, che fornisce i dati orbitali aggiornati, e del sito SatFlare, che fornisce informazioni e grafici sia sull'orbita che sulle proiezioni aggiornate dell'istante e del luogo di rientro, tra le regioni della Terra potenzialmente a rischio ci sarebbe l'Emilia Romagna.

Si legge su  Alive Universe Images che la "previsione più recente indica un rientro (della navicella) intorno alle 15.30 di Venerdi 8 maggio (con una incertezza di ±16 ore). Sull'Italia ora passa una sola fascia di possibile rientro che va da Massa/Viareggio fino al delta del Po, passando per Bologna; per ora, la protezione civile non ha ancora pubblicato alcun avviso al riguardo."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento