Carcere, Errani (Pd): "12 contagi tra i detenuti, si intervenga"

Continuano gli appelli per trovare una soluzione preventiva al sovraffollamento del penitenziario, che a marzo scatenò una rivolta in piena prima ondata da Covid

Con la seconda ondata di Covid in corso, a Bologna "il rischio di una diffusione del contagio all'interno dell'istituto penitenziario e' molto concreto": bisogna quindi intervenire per ridurre il sovraffollamento e garantire test e tamponi per tutti i detenuti e il personale.

Lo dichiara Francesco Errani (Pd) oggi in Consiglio comunale. "Il carcere è una realtà in cui il rischio della diffusione del Coronavirus è molto alto: non è previsto il distanziamento sociale, impossibile da applicare nei casi di sovraffollamento", sottolinea Errani, aggiungendo che "all'interno del carcere della Dozza sono almeno 12 i detenuti contagiati" in una situazione che vede "la capienza massima di 500 persone ampiamente superata dalle circa 700 presenze".

Per il dem "bisogna prevenire l'epidemia, non cercare rimedio dopo. Bisogna ricorrere alle misure alternative e aumentare la detenzione domiciliare per le persone che sono a fine pena, per rispondere cosi' sia alla crisi legata al sovraffollamento che all'epidemia Covid-19". Bisogna intervenire "prima che l'epidemia entri dentro le carceri, causando problemi sanitari e di sicurezza sociale enormi per il Paese- continua Errani- aumentando la pressione per il nostro sistema sanitario nazionale".

Il Comune, insieme all'Ausl e alla direzione del carcere, "deve programmare di test sierologici e tamponi da destinare a tutto il personale penitenziario e a tutte le detenute e i detenuti, al fine di effettuare un costante monitoraggio della situazione- afferma il consigliere Pd- e perseguire l'obiettivo di alleggerimento degli attuali numeri delle presenze in carcere, anche partendo dalle persone che presentano maggiori fragilita'". Del resto, "in uno Stato democratico, vista l'emergenza coronavirus- aggiunge il dem- l'amnistia e l'indulto sarebbero provvedimenti necessari".
(Pam/ Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

Torna su
BolognaToday è in caricamento