Coronavirus, solidarietà sotto le Torri: "Mi alzo alle 4 per regalare la colazione a medici e infermieri del pronto soccorso"

Maria Blaj è la titolare del Bar Pasticceria Bistrot Rapid: "E' l'unica cosa che posso fare in questo momento.Le persone che lavorano in ospedale sono straordinarie, e dobbiamo dargli forza"

Maria Blaj titolare Bar Pasticceria Bistrot Rapid

Saracinesche abbassate e strade vuote. Nonostante le giornate di sole e l'aria primaverile, Bologna è muta. Non si sentono clacson, i rumori dei semafori, le voci sui dischi dei bus che annunciano le fermate, delle auto o moto che sfrecciano sui sanpietrini del centro o il vociare dei turisti. Qello che riecheggia però,  è il messaggio d'invito a restare a casa diffuso con un megafono dalla Polizia Locale.

Dalle finestre si intravede qualche viso, e su un balcone un bambino conta fiori e foglie tra i vasi. Ai tempi del Coronavirus si resta barricati tra le mura domestiche, in attesa di qualche buona notizia. Si appendono messaggi di speranza dai balconi, o si canta tutti insieme per cercare di stemperare tensione e quel senso di solitudine. Ma nonostante il 'blocco' imposto dal Governo per cercare di contrastare la diffusione del virus, sono tante le persone che quotidianamente si alzano per andare a lavoro. Tra questi  medici, infermieri, operatori sanitari, oss e volontari da giorni 'in trincea'. Instancabili, con addosso turni massacranti, pronti ad affrontare nuove emergenze e a salvare vite. 

Nel corso di questi giorni sono state tantissime le gare di solidarietà avviate da singoli cittadini, fondazioni o enti per sostenere gli ospedali italiani, e a Bologna non è andata diversamente. Basti pensare al 19enne universitario che è riuscito a raccogliere 100 mila euro in un giorno,  per sostenere il Sant'Orsola.  Si, perchè nonostante i divieti e le restrizioni quello che corre veloce sotto le Due Torri, e nessuno riesce a fermare, è la solidarietà dei bolognesi. 

Fuori dagli ospedali della città campeggiano striscioni di incoraggiamento per tutti i sanitari. Centinaia le attestazioni di solidarietà e gratitudine e tanti i titolari di attività che hanno deciso di aiutare, per quel che possono, sanitari e operatori ad andare avanti. Tra questi Maria Blaj, del Bar Pasticceria Bistrot Rapid di via Mazzini, che ogni giorno alle 4 si alza per andare a preparare biscotti e brioches da regalare agli operatori del pronto soccorso del Sant'Orsola.

"Dal giorno della chiusura totale vengo comunque in pasticceria e preparo la colazione per le persone che lavorano nel pronto soccorso del Sant'Orsola, e la faccio consegnare - spiega a BolognaToday la titolare - Sono chiusa al pubblico e i miei dipendenti sono tutti casa. Mi alzo ogni mattina alle 4 e lo faccio per loro, medici, infermieri e chiunque ne abbia bisogno perché credo sia il minimo da fare in questo momento. Considero queste persone straordinarie, meravigliose e hanno bisogno di tutti noi, e gli preparerò la colazione fino a quando riuscirò, fino a quando avrò le materie prime per farlo, anche perché non sappiamo se riapriremo il 25 marzo o meno".

E ancora: "E' bene sottolineare che tutto quello che mando segue precise norme igienico-sanitarie, in accordo con il responsabile del pronto soccorso che ho contattato non appena è partita l'emergenza. Le mie colazioni, una cinquantina al giorno, vengono consumate dai tre turni che si danno il cambio, e consegnate tramite un esponente dell'assocazione Fanep. Resto nel locale più o meno fino alle otto, e quando ho finito chiudo tutto e torno a casa". 

Maria Blaj poi lancia un appello: "Invito tutti i colleghi che hanno un'attività, se non l'hanno ancora fatto, a fare qualcosa di simile. Abbiamo tutti materie prime nei nostri locali, e invece di aspettare che scadano possiamo utilizzarli e cosegnarli negli ospedali, o a chi ne ha bisogno. Io continuerò fino a quando ne avrò le forze, e non posso dire altro che grazie a tutti coloro che lavorano nelle strutture ospedaliere. Vi siamo vicini, forza!".

Coronavirus, aggiornamento Emilia-Romagna: 3622 (+429) positivi, 7 nuovi morti nel Bolognese

Coronavirus, pacchetto della Regione: altre 9 settimane in cassa integrazione

Coronavirus, Medicina zona rossa: "Vietato entrare e uscire" | VIDEO

Coronavirus, Comune di Medicina in isolamento. Residenti: "Esercito e Carabinieri a serrare la strada"

Coronavirus, Agenzia delle entrate-riscossione: accesso sportelli solo su appuntamento

Coronavirus, il focus su Bologna: ricoveri in crescita, ma numeri ancora contenuti

A Valsamoggia la produzione dei macchinari per i malati di Coronavirus: "Lavoriamo solo per l'Italia"

FOTONOTIZIA | La Fp Cgil denuncia: "Mascherine 'come zorro' al Maggiore"

Controlli della Polizia su bar, pizzerie, negozi e persone: fioccano denunce

FOTONOTIZIA| Coronavirus, triage esterno: tende al Sant'Orsola e al Maggiore

Coronavirus, babysitter e colf gratis per operatori sanitari

"Insieme si può: l'Emilia-Romagna contro il coronavirus": ecco l'Iban dedicato

Coronavirus: stop voli da e per l'Italia, paese off-limits

Coronavirus, al Sant'Orsola task-force tamponi: sospese le visite programmate

Coronavirus, solidarietà digitale: dove vedere film, serie e contenuti gratis

La scuola ai tempi del coronavirus, la Divina Commedia online | VIDEO

Coronavirus, autocertificazione: scarica il modulo, chi può spostarsi 

Coronavirus: 5 raccomandazioni igieniche per cani e gatti

Pizze sospese per medici e operatori sanitari: "Venite qui, ve le offriamo noi"


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 borghi medievali più belli nella provincia di Bologna

  • Dai colli al centro città, i sette parchi più belli di Bologna

  • Basilica di San Petronio, la chiesa più grande di Bologna: 7 cose da sapere

  • Saggezza popolare: i proverbi più amati dai bolognesi

  • Prezzi case a Bologna: la mappa zona per zona

  • Covid, nuovo focolaio corriere Tnt: chiuso il magazzino, test per tutti i lavoratori della logistica

Torna su
BolognaToday è in caricamento