Coronavirus Emilia-Romagna: aumentano i contagi dall'estero, 18 positivi a Bologna

Come previsto iniziano a comparire i casi di positivi di rientro dalle vacanze. Provincia più colpita è Reggio. Sotto le Torri si registra anche un nuovo decesso

69 nuovi contagiati, di cui 18 solo a Bologna, che inizia a registrare anche i primi casi di positivi di rientro dalle vacanze. Sempre sotto le Torri si registra anche un decesso da Covid.

Inizia a manifestarsi quanto anticipato l'altro giorno dall'assessore alla salute Raffaele Donini: il Covid ha ripreso a circolare, e una buona parte dei tamponi risultano positivi su persone rientrate dall'estero, circa  un terzi dei positivi totali.

La provincia più colpita da questa dinamica è Reggio Emilia, ma anche Bologna è nella top 3. In provincia di Bologna su 18 casi, 13 asintomatici e 17 in isolamento domiciliare. Nel dettaglio: 1 caso importato dalla Croazia, 7 tracciamenti legati a caso noto, 1 caso importato dall'Albania, 2 casi sporadici di persone con sintomi, 4 da tamponi nel comparto della logistica, 1 da screening per categorie lavorative e 2 da tamponi pre-ricovero.

Dei 69 nuovi casi, 36 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 40 sono stati individuati nell’ambito di focolai già noti, 25 sono collegati a vacanze o rientri dall’estero (per i quali la Regione ha previsto due tamponi naso faringei durante l’isolamento fiduciario se in arrivo da Paesi extra Schengen).

Coronavirus Emilia-Romagna 9 agosto: focolai dall'estero, la situazione nelle province

La diffusione del contagio però rimane circoscritta: lo screening e il contact tracing sta permettendo alla Regione si individuare i potenziali positivi ancora a una velocità competitiva con quella della diffusione del contagio.

Per quanto riguarda la situazione nelle altre province, i numeri più elevati si registrano a Reggio Emilia (19 casi) ea Ravenna (11).  Con 16 casi legati a ragazzi tornati da una vacanza in Grecia o Croazia, oltre a 4 rientri da paesi esteri.

Nel Reggiano dei 19 casi, tutti in isolamento domiciliare e 7 asintomatici,  10 sono stati individuati nell’ambito di focolai collegati alle vacanze in Croazia e in Grecia, 2 grazie all’attività di controllo per rientri da India e Romania; 1 da screening nel settore della logistica. Negli altri casi si tratta di contatti di casi già in isolamento al momento della diagnosi e di  un 1 caso  sporadico.

In provincia di Ravenna su 11 casi, tutti in isolamento domiciliare, 8 sono asintomatici. Di questi 4 sono ragazzi di Faenza rientrati da un viaggio in Grecia mentre 1 è un caso di contatto ad essi collegato; 1 caso riguarda attività di controllo di rientro dall'estero, 4  l’attività di screening in strutture assistenziali e sanitarie. Infine: 1 caso da tracciamento di caso precedente e già in isolamento.

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.674 a Piacenza (+7, di cui 2 sintomatici), 3.808 a Parma (+2, nessun sintomatico), 5.172 a Reggio Emilia (+19, di cui 12 sintomatici), 4.188 a Modena (+4, di cui 1 sintomatico), 5.362 a Bologna (+18, di cui 5 sintomatici); 437 casi a Imola (+1, non sintomatico), 1.100  a Ferrara (+1, sintomatico); 1.185 a Ravenna (+11, di cui 3 sintomatici), 999 a Forlì (+3,  nessun sintomatico), 848 a Cesena (+1, non sintomatico) e 2.348 a Rimini (+2, entrambi sintomatici).

I tamponi effettuati ieri sono 5.413, per un totale di  727.693 A questi si aggiungono anche 1.241 test sierologici. I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 1.760 (48 in più di quelli registrati ieri). Purtroppo si registra un nuovo decesso in provincia di Bologna. Il numero totale sale dunque a 4.295.

Le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 1.675 (+48 rispetto a ieri), circa il 95% dei casi attivi. Restano 4 i pazienti in terapia intensiva, invariato anche il numero di quelli  ricoverati negli altri reparti Covid: 81.

Le persone complessivamente guarite salgono a 24.066 (+20 rispetto a ieri): 95 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 23.971 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Coronavirus Emilia-Romagna 9 agosto: la tabella del ministero

bolettino ita 9 agosto-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

Torna su
BolognaToday è in caricamento