Coronavirus Emilia-Romagna: aumentano i contagi dall'estero, 18 positivi a Bologna

Come previsto iniziano a comparire i casi di positivi di rientro dalle vacanze. Provincia più colpita è Reggio. Sotto le Torri si registra anche un nuovo decesso

69 nuovi contagiati, di cui 18 solo a Bologna, che inizia a registrare anche i primi casi di positivi di rientro dalle vacanze. Sempre sotto le Torri si registra anche un decesso da Covid.

Inizia a manifestarsi quanto anticipato l'altro giorno dall'assessore alla salute Raffaele Donini: il Covid ha ripreso a circolare, e una buona parte dei tamponi risultano positivi su persone rientrate dall'estero, circa  un terzi dei positivi totali.

La provincia più colpita da questa dinamica è Reggio Emilia, ma anche Bologna è nella top 3. In provincia di Bologna su 18 casi, 13 asintomatici e 17 in isolamento domiciliare. Nel dettaglio: 1 caso importato dalla Croazia, 7 tracciamenti legati a caso noto, 1 caso importato dall'Albania, 2 casi sporadici di persone con sintomi, 4 da tamponi nel comparto della logistica, 1 da screening per categorie lavorative e 2 da tamponi pre-ricovero.

Dei 69 nuovi casi, 36 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 40 sono stati individuati nell’ambito di focolai già noti, 25 sono collegati a vacanze o rientri dall’estero (per i quali la Regione ha previsto due tamponi naso faringei durante l’isolamento fiduciario se in arrivo da Paesi extra Schengen).

Coronavirus Emilia-Romagna 9 agosto: focolai dall'estero, la situazione nelle province

La diffusione del contagio però rimane circoscritta: lo screening e il contact tracing sta permettendo alla Regione si individuare i potenziali positivi ancora a una velocità competitiva con quella della diffusione del contagio.

Per quanto riguarda la situazione nelle altre province, i numeri più elevati si registrano a Reggio Emilia (19 casi) ea Ravenna (11).  Con 16 casi legati a ragazzi tornati da una vacanza in Grecia o Croazia, oltre a 4 rientri da paesi esteri.

Nel Reggiano dei 19 casi, tutti in isolamento domiciliare e 7 asintomatici,  10 sono stati individuati nell’ambito di focolai collegati alle vacanze in Croazia e in Grecia, 2 grazie all’attività di controllo per rientri da India e Romania; 1 da screening nel settore della logistica. Negli altri casi si tratta di contatti di casi già in isolamento al momento della diagnosi e di  un 1 caso  sporadico.

In provincia di Ravenna su 11 casi, tutti in isolamento domiciliare, 8 sono asintomatici. Di questi 4 sono ragazzi di Faenza rientrati da un viaggio in Grecia mentre 1 è un caso di contatto ad essi collegato; 1 caso riguarda attività di controllo di rientro dall'estero, 4  l’attività di screening in strutture assistenziali e sanitarie. Infine: 1 caso da tracciamento di caso precedente e già in isolamento.

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.674 a Piacenza (+7, di cui 2 sintomatici), 3.808 a Parma (+2, nessun sintomatico), 5.172 a Reggio Emilia (+19, di cui 12 sintomatici), 4.188 a Modena (+4, di cui 1 sintomatico), 5.362 a Bologna (+18, di cui 5 sintomatici); 437 casi a Imola (+1, non sintomatico), 1.100  a Ferrara (+1, sintomatico); 1.185 a Ravenna (+11, di cui 3 sintomatici), 999 a Forlì (+3,  nessun sintomatico), 848 a Cesena (+1, non sintomatico) e 2.348 a Rimini (+2, entrambi sintomatici).

I tamponi effettuati ieri sono 5.413, per un totale di  727.693 A questi si aggiungono anche 1.241 test sierologici. I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 1.760 (48 in più di quelli registrati ieri). Purtroppo si registra un nuovo decesso in provincia di Bologna. Il numero totale sale dunque a 4.295.

Le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 1.675 (+48 rispetto a ieri), circa il 95% dei casi attivi. Restano 4 i pazienti in terapia intensiva, invariato anche il numero di quelli  ricoverati negli altri reparti Covid: 81.

Le persone complessivamente guarite salgono a 24.066 (+20 rispetto a ieri): 95 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 23.971 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Coronavirus Emilia-Romagna 9 agosto: la tabella del ministero

bolettino ita 9 agosto-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, tre ragazzi positivi nei licei di Bologna: controlli su 90 tra studenti e professori

  • Liceo Galvani, lutto al rientro a scuola: è morto il prof Stefano Tampellini

  • Soccorsi all'alba in via Emilia Levante: nulla da fare per un ragazzo di 20 anni

  • Lo storico bassista di Vasco Rossi, Claudio Golinelli detto "il Gallo" ha subito un trapianto al fegato

  • Coronavirus nel bolognese, un caso a Longara di Calderara di Reno: "34 ragazzi in isolamento"

  • Aggressione in casa: tenta violenza sessuale, lei scappa in strada

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento