Cronaca Via F. Sibirani

Sant’Agata Bolognese, Furto alla Coop: due taccheggiatori in manette

Ad accorgersi del furto un commesso del supermercato che ha visto i due soggetti mentre asportavano la merce dagli scaffali e la occultavano in una borsa a sacco che la donna portava in spalla

I Carabinieri della Stazione di Sant’Agata Bolognese hanno arrestato due taccheggiatori, un uomo e una donna di 49 anni, rispettivamente di Sant’Agata Bolognese e Bologna, per furto aggravato in concorso. Il reato è stato consumato martedì ai danni della Coop Reno di via Sibirani.

Ad accorgersi del furto è stato un commesso del supermercato che ha visto i due soggetti mentre asportavano la merce dagli scaffali e la occultavano in una borsa a sacco che la donna portava in spalla. All’arrivo dei Carabinieri, i due malviventi sono stati fermati davanti al locale, mentre tentavano di dileguarsi. La refurtiva è stata recuperata e restituita all’avente diritto.

Gli arrestati sono due persone note alla Giustizia per i loro pregressi delitti contro il patrimonio. L’uomo, scarcerato lo scorso luglio, dopo aver scontato una pena detentiva, è risultato destinatario di una Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza con l’obbligo di non allontanarsi dal comune di residenza. I due arrestati sono stati condotti nelle aule giudiziaria di via Farini per la celebrazione del rito direttissimo.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant’Agata Bolognese, Furto alla Coop: due taccheggiatori in manette

BolognaToday è in caricamento