Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al Museo Industriale arriva la Fabbrica del futuro\VIDEO

Cinque isole tecnologiche: 5 isole tecnologiche: simulazione, realtà virtuale, additive manufacturing, automazione Industriale e big data

 

Inaugurata la Fabbrica del futuro al primo piano del Museo del Patrimonio Industriale. Si tratta di un nuovo spazio che l’Associazione Amici ha concepito come un laboratorio interattivo e multimediale per documentare e conoscere la trasformazione delle fabbriche nel mondo dell'industria 4.0.

Per questo motivo l’Associazione Amici del Museo del Patrimonio Industriale ha ideato e coordinato con il Museo la realizzazione della Fabbrica del Futuro: i visitatori saranno accompagnati all’interno degli ambienti di lavoro innovativi delle aziende del nostro territorio per renderli consapevoli di come le fabbriche si sono trasformate così da attrarre le nuove generazioni.

La fabbrica diventa un nodo di interconnessione e mette in comunicazione il livello fisico delle cose e il livello digitale delle informazioni, non solo al suo interno, ma anche con l'esterno: fornitori, consumatori, centri di ricerca, smart city.

L’obiettivo del nuovo spazio laboratoriale è di riflettere su tutti questi processi e di offrire simulazioni e contenuti per attrarre le nuove generazioni e renderle più consapevoli del valore strategico del settore industriale del nostro territorio.

Lo spazio è un laboratorio articolato in 5 isole tecnologiche: Simulazione, Realtà Virtuale, Additive Manufacturing, Automazione Industriale e Big Data che sintetizzano le principali tecnologie abilitanti di Industry 4.0.

    
    

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento