menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raffica di furti con destrezza a Villanova, il Comune: "Sono due donne e agiscono così"

Persone senza scrupoli che, dopo aver adocchiato oggetti di valore indossati da anziani, entrano in azione utilizzando una tecnica ben collaudata

Si avvicinano con la classica scusa di chiedere informazioni. Poi, improvvisante, arriva una complice che abbraccia la vittima sfilandogli orologi, collane o anelli.

Furti con destrezza in aumento in tutto il territorio,  e l’ultimo allarme arriva da Villanova di Castenaso dove, ieri mattina, due persone hanno preso di mira tre anziani, riuscendo a rubare anelli e collanine senza che questi se accorgessero subito. Episodi al centro dell’attenzione non solo da parte delle locali forze dell’ordine e della polizia municipale, ma anche del Comune che, attraverso i social, comunica : “A Villanova di Castenaso sono stati notati due soggetti di sesso femminile che effettuano furti con destrezza - si legge-  e sono state rubate fedi e catenine d'oro. L'Arma territoriale di Castenaso, prontamente intervenuta, invita la cittadinanza a diffidare qualora si venisse avvicinati con baci e abbracci, e a chiamare prontamente il 112. Diamo diffusione, in particolare ad anziani e soggetti deboli, ai quali i truffatori si rivolgono”.

Persone senza scrupoli che, dopo aver adocchiato oggetti di valore indossati da anziani, entrano in azione utilizzando quella che volgarmente viene chiamata “tecnica dell’abbraccio”.  E a monitorare il territorio dopo l’allarme di ieri,  anche i 34 volontari dell’Associazione nazionale dei carabinieri e i numerosi assistenti civici. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento