rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022

Colpo da film a S. Giorgio di Piano, dall’azienda rapinata: “Sembrava la guerra” | VIDEO

Mentre Claudio Merli, titolare della Geo Logistik, racconta i dettagli del maxi furto nella sua azienda, il vicinato risponde: “Ci stiamo attrezzando”. Non è infatti la prima volta che la zona industriale di Stiatico finisce nel mirino dei ladri

“L’allarme è scattato alle 3.31 della notte. Avendo le telecamere interne abbiamo visto che c’era stata un’effrazione, quindi siamo subito corsi qui. Arrivati all’altezza del Mercatone Uno abbiamo visto le prime auto in fiamme. Ci siamo subito preoccupati, pensavamo fosse un incidente. Abbiamo quindi fatto una stradina secondaria e all’altezza del maneggio qui vicino c’era un’auto abbandonata in mezzo alla strada, completamente spenta. Lì abbiamo capito che era qualcosa che riguardava la nostra azienda”.

Non è la trama di un film, ma è il racconto di Claudio Merli, titolare della Geo Logistik srl, azienda di San Giorgio di Piano rapinata la mattina dello scorso 14 giugno.

Copione da film

Un colpo in stile Hollywood: vie d’accesso bloccate, chiodi in strada, auto e furgoni in fiamme e una refurtiva che, dalle prime stime, ammonterebbe a centinaia di migliaia di euro. Si ipotizzano tra i 600 e gli 800 mila euro.

“Con un furgone hanno abbattuto il portone metallico del magazzino, poi sono entrati in sei e hanno cominciato a caricare la merce”. Un colpo organizzato e studiato nei minimi dettagli. “Alla fine, i ladri sono scappati verso la campagna con ben tre macchine di scorta. Noi abbiamo visto tutto dalle telecamere che rimangono accese 24 ore su 24: sembrava la guerra”. Per ora le forze dell’ordine non hanno dato notizie e nel frattempo Claudio e il suo socio sono impegnati nella stima della refurtiva: “Hanno rubato specialmente AirPods. Non abbiamo ancora una stima esatta, ma parliamo di una cifra molto elevata”.

Furto a S. Giorgio, il vicinato risponde: “Ci stiamo attrezzando”

Non è la prima volta che la zona industriale di Stiatico, frazione di San Giorgio di Piano, è vittima di furti. “Ma una cosa in così, in stile americano, non si era mai vista – racconta il titolare di una delle aziende vicine alla Geo Logistik. Io sono qui dal 2010 e una cosa così grande non c’era mai stata. Non siamo spaventati, ma ci stiamo attrezzando per difenderci meglio. Non abbiamo paura, ma teniamo alta l’attenzione”. Le stesse impressioni le conferma Emanuele, che lavora in un’altra delle aziende di via Vinca: “Io sono arrivato qui alle 6 di mattina e i veicoli erano già stati spenti. Naturalmente la strada era chiusa, bloccata dai veicoli incendiati e dai chiodi in strada. Non abbiamo paura, ma questa storia ci ha colpito molto. Un furto di questo tipo non si era mai visto”. 

La banda che ha svaligiato una ditta a colpi di chiodi e fiamme

Sullo stesso argomento

Video popolari

Colpo da film a S. Giorgio di Piano, dall’azienda rapinata: “Sembrava la guerra” | VIDEO

BolognaToday è in caricamento