menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
©TM News Infophoto

©TM News Infophoto

Monti a Bologna, centro blindato. Commercianti adirati: 'Non se ne puo' più"

Ascom sbotta alla vigilia del weekend caotico che si preannuncia per il centro e che rischia di compromettere lo shopping del sabato, che già sarebbe messo a dura prova da crisi e T-days: "Diritto al lavoro calpestato"

Il Premier Monti domani all'Arena del Sole di Bologna, annunciate contestazioni da centri sociali e partiti politici. Per far sì che l'evento si svolga in sicurezza e compostezza spiegamento di forze e restrizioni nel centro storico, blindato a manifestanti.

Il subbuglio paventato non tarda a sollevare le lamentele dei commercianti, già sul piede di guerra con l'Amministrazione comunale dopo la chiusura della "T" ordinata per tutti i weekend (Tdays ndr).

"Non se ne può più di manifestazioni nel corso delle quali regolarmente vengono imbrattati muri, portoni e serrande dei negozi e dei palazzi della città" sbotta Confcommercio Ascom Bologna " Non se ne può più di iniziative che obbligano le Forze dell’Ordine a blindare le strade e che, come accadrà domani pomeriggio, di fatto condizionano pesantemente anche le attività commerciali delle strade coinvolte. Domani pomeriggio infatti per permettere a qualche centinaio di ragazzotti di contestare il Presidente del Consiglio, i commercianti di Via Indipendenza, delle strade limitrofe e gli operatori della Piazzola saranno obbligati a subire un danno alla loro attività."

Cresce lo sconforto negli esercenti, che attraversano un periodo travagliato per l'andamento delle vendite in ribasso, "Ancora una volta - concludono - ci troviamo nostro malgrado a dover sottolineare come il diritto al lavoro di migliaia di attività commerciali venga ulteriormente calpestato."

  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento