Terremoto, scuole e uffici pubblici chiusi. Stop lezioni anche all'Università

Dopo le ripetute e forti scosse che si sono succedute nella mattinata è stato comunicato dal Comune che oggi e domani resterano chiusi per verifiche uffici pubblici e scuole

Il Comune di Bologna ha fatto sapere che a causa dell'allarme terremoto e delle scosse che da questa mattina non danno tregua all'Emilia e anche alla nostra città, oggi e domani resteranno chiuse le scuole. In questi due giorni verranno fatte le verifiche del caso per monitorare gli edifici ed evitare ulteriori tragedie.

Chiusi nella giornata odierna anche gli uffici pubblici, che però riapriranno domani, mercoledì 30 maggio.

Chiusu i battenti per due giorni anche ad Alma Mater: sospese le lezioni degli universitari.

TERREMOTO, I VIDEO

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUL TERREMOTO:

SCOSSE. Secondo quanto rilevato la scossa è stata di magnitudo 5.9 (quasi la stessa potenza di quella dello scorso 20 maggio) ed ha avuto come epicentro la zona tra Modena e Ferrara. Nei successivi 40 minuti (dalle 9.00 alle 9.38) l'Ingv ha rilevato una sequenza continua di scosse  tutte di magnitudo superiore a 3.

AREE ACCOGLIENZA: Per fronteggiare la rinnovata emergenza di queste ore il Comune di Bologna mette a disposizioni nuove misure assistenziali e precauzionali. A disposizione nuove aree e nella notte resteranno aperti anche i parchi: DETTAGLI.

DANNI. Dalle prime notizie, nuovi danni paiono essere stati riportati ad edicifici storici di Pieve di Cento (BO), paese di Red Ronnie, che ha documentato gli attimi di panico dopo la forte scossa odierna: VIDEO. Qui a farne le spese ancora edifici storici: è implosa la cupola di una chiesa.
Nuovi crolli registrati a Crevalcore, dove il centro è stato fatto sfollare.
Nel bolognese pure si conteggiano alcuni danni, evacuato anche il palazzo Comunale (dettagli), pericolante la chiesa di S Francesco.
In corso verifiche alle Torri e alle scuole. Il sindaco Merola invita i cittadini a mantenere la calma.

TELEFONI. Appena dopo il sisma, le linee telefoniche nel centro del capoluogo felsineo sono andate in tilt per sovraccarico: il Comune sprona i cittadini a 'lasciare le reti telefoniche libere per le emergenze'.

INTERNET. Per sopperire alla difficoltà di comunicazione il Comune ha messo a disposizione wi-fi free e senza password.

CHIESE: luoghi insicuri, la Diocesi di Bologna ordina la chiusura in alcuni vicariati: dettagli

SCUOLE. I genitori allarmati per i figli a scuola, come scrive il sindaco di Budrio Giulio Pierini : 'So che in molti stanno cercando i propri figli a scuola ma i telefoni cellulari al momento non funzionano. Nelle scuole non è successo niente, i ragazzi sono usciti insieme agli insegnanti al momenyo non sembrano esserci calcinacci caduti." A Bologna istituti scolastici evacuati.

UNIVERSITA': evacuate alcune aule, lezioni sospese (dettagli)

EVACUAZIONE. Sfollate anche diverse aziende: i dipendenti in molti casi si sono riversati in strada, poi hanno fatto rientro in ufficio. In alcune circostanze, come in Ducati e a La Perla i lavoratori sono stati mandati a casa.

TRASPORTI.Disagi inseguito alla nuova scossa tellurica alla stazione centrale di Bologna dove i treni sono stati sospesi. Dettagli











In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Musica a tutto volume nel condominio, i carabinieri gli staccano la luce

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

  • Via de Carolis: esalazioni sulle scale, palazzina evacuata e dieci intossicati

  • Incidente sulla A13: camion esce di strada e "disperde" centinaia di stecche di sigarette di contrabbando

  • Incidente a Castenaso: scoppia una gomma, schianto frontale e due feriti

Torna su
BolognaToday è in caricamento