Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Contagi, mascherine all’aperto, possibili chiusure: parola ai bolognesi | VIDEO

Abbiamo chiesto a cittadini e gestori dei locali un parere sulla stretta del governo e sul futuro

 

Per cercare di contrastare la rapida risalita dei contagi, confermata dai dati anche in Emilia-Romagna, il governo ha prorogato lo stato di emergenza fino a gennaio 2021 e prepara un nuovo dpcm per la prossima settimana.

Intanto è stato disposto l'obbligo di mascherine anche all'aperto e tra i gestori dei locali c'è il timore di altre riduzioni degli orari e limitazioni. Più controlli e senso civico è la soluzione invocata da diversi cittadini per evitare altre chiusure e scongiurare ulteriori ricadute economiche che, stavolta, potrebbero essere disastrose.

"Per sostenere tutte le spese ho ancora i miei dipendenti in cassa integrazione e io lavoro il doppio, ci dice la titolare di un bar in via degli Orefici, già segnamo un 40 % in meno rispetto allo scorso anno, anche solo anticipare la chiusura significherebbe sacrificare tanto per noi".

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento