Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

1 milione di euro in cocaina sotto i tappetini dell'auto: corriere fermato in A1

La Polstrada arresta un corriere lungo l'Autosole. Sei panetti di polvere bianca nascosti in una intercapedine segreta

Ieri mattina all'alba è stato tratto in arresto l'ennesimo corriere di droga in transito sulla A1. Intorno alle 4 del mattino, la pattuglia della Polstrada di Modena ha intercettato una Hyundai i40 station wagon intestata a una donna albanese, gravata da numerose segnalazioni per una serie di multe mai pagate che avevano portato al fermo del veicolo.

L'auto è stata affiancata e fatta uscire all'altezza di Valsamoggia. Alla guida si trovava il figlio 34enne della proprietaria. All'atto della perquisizione gli agenti hanno notato un'anomalia nella parte posteriore dell'abitacolo, dove i tappetini risultavano stranamente più alti. Da qui si è deciso di spostare l'auto presso le officine della Sottosezione di Modena Nord e con una microcamera installata su una sonda sono stati ispezionati diversi anfratti del telaio.

Si è così scoperto che sotto i piedi dei passeggeri si celava un'intercapedine, che è stato possibile aprire solo rimuovendo i sedili: dentro erano sistemati sei involucri di cellophane con l'etichetta raffigurante il disegno di un pesce. I testi preliminari hanno svelato che il contenuto dei pacchetti era cocaina, con un ottimo grado di purezza, per un peso complessivo di 6,7 chili, che una volta immessa sul mercato avrebbe fruttato oltre un milione di euro.

Immediatamente sono scattate le manette per il corriere, residente a Treviso, che è stato accompagnato in carcere in attesa delle decisioni dell'Autorità Giudiziaria.

Il giorno prima i Carabinieri di Borgo Panigale avevano intimato l’alt a un'auto guidata da 49enne italiano: in un borsone trasportava 150 panetti di hashish per un peso complessivo di 15 kg. Atri 30 grammi di hashish erano nascosti dentro un pacchetto di sigarette. Nell'appartamento dell’uomo, sono stati rinvenuti altri 3 kg di hashish, 60 kg di marijuana, una pistola scacciacani e un bossolo di una pistola calibro 6,35. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

1 milione di euro in cocaina sotto i tappetini dell'auto: corriere fermato in A1

BolognaToday è in caricamento