rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca Navile / A13

Rapina a casello a13: dipendente bloccato e casse svuotate

Nello stesso luogo un mese fa un'altra rapina con le stesse modalità. I malviventi fuggiti verso la tangenziale

E' successo tutto verso le due di notte, quando l'autostrada si fa deserta. Un casellante è stato legato e rapinato da due persone, fuggite poi a bordo di uno sccoter targato. I rapinatori, entrambi con in caschi calati in testa, avrebbero dapprima costretto la loro vittima ad aprire il box sotto minaccia apparente di una pistola. Una volta dentro hanno prelevato circa 7mila euro in contanti.

Il casellante è stato infine legato con un paio di fascette da elettricista, mentre i malviventi si dileguavano a bordo dello scooter, fuggendo in direzione della tangenziale. La Polstrada e la squadra mobile sono al lavoro per dare un volto e un nome ai rapinatori: non si esclude che possano essere gli stessi che il 2 marzo scorso mandarono a segno una rapina nello stesso luogo e con le stesse modalità.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a casello a13: dipendente bloccato e casse svuotate

BolognaToday è in caricamento