A14, via il bancomat: sradicato con le cinghie legate al furgone

Un colpo messo a segno intorno all'una di ieri notte nell'area di servizio Sillaro est

Un colpo messo a segno intorno all'una di ieri notte sulla A14, nel territorio di Castel San Pietro. Dopo aver legato con le cinghie la colonnina del bancomat, l'hanno agganciata a un furgone, sradicandola, per poi caricarla e fuggire. Teatro del furto, l'area di servizio Sillaro Est sull'autostrada Bologna-Taranto. Il bottino al momento è ancora da quantificare.

Le telecamere di sorveglianza hanno ripreso quattro persone, con il volto travisato, arrivate a bordo di un Ducato. Sul posto, sono arrivati la Polizia stradale e la Scientifica.

Qualche giorno fa, era invece fallito il colpo a uno sportello bancomat a Castel Maggiore. I ladri avevano lasciato l'esplosivo davanti alla Carige di via Gramsci per poi fuggire a bordo di un'Audi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio in via Sant'Isaia, morta una giovane donna

  • Covid, nuovo focolaio corriere Tnt: chiuso il magazzino, test per tutti i lavoratori della logistica

  • Coronavirus, aumentano i contagi in regione: + 71. Donini alle aziende: "Fate screening"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: altri 47 casi, metà a Bologna e 11 sintomatici

  • Dimesso dall'ospedale, torna e aggredisce operatore con calci e pugni

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 10 luglio: focolaio impresa di logistica, +36 casi a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento