Cronaca Via Paolo Frisi

Sostegno e accoglienza per genitori e figli: a Bologna il 'Centro libera tutti'

La struttura vuole essere un punto di riferimento per le famiglie e per i ragazzi con problemi motori e/o relazionali, accogliendoli e supportandoli nella crescita

Competenza, ascolto e accoglienza dedicato a ragazzi, bambini e alle loro famiglie. Con questi obiettivi nasce il “CENTRO LIBERA TUTTI per minori e genitori” realizzato dalla Cooperativa sociale CADIAI che sarà inaugurato il 2 febbraio in via Frisi 9/a, in zona Arcoveggio.

Il Servizio s’inserisce tra le proposte di 'ComeTe', la rete di Cooperative nata per offrire assistenza personalizzata a 360° alle famiglie e alle imprese.

L’obiettivo è di mettere a disposizione professionisti qualificati con cui le famiglie potranno costruire e condividere un percorso personalizzato di sostegno e/o riabilitazione presso la struttura o a domicilio con l’aiuto di una equipe multidisciplinare di cui fanno parte: Psicomotricisti, Logopedisti, Pedagogisti/Counsellor, Psicologi, Fisioterapisti, Fisiatri, Educatori Professionali.

“Il CENTRO LIBERA TUTTI vuole rispondere a bisogni emergenti a cui oggi il Pubblico non sempre può dare risposte - spiega Franca Guglielmetti, Presidente CADIAI -. E’ una sfida che CADIAI ha deciso di intraprendere di fronte ad una realtà sempre più caratterizzata da necessità stringenti e nuove richieste di aiuto a cui bisogna rispondere con soluzioni immediate, non procrastinabili. La struttura vuole essere un punto di riferimento per le famiglie e per i ragazzi con problemi motori e/o relazionali, accogliendoli e supportandoli nella crescita. Anche in questo caso, come in tanti progetti portati avanti da CADIAI, non mancherà la collaborazione con il Pubblico”.

ComeTe: è la rete interregionale costituita da 10 Cooperative presenti in 5 Regioni (ITACA per il Friuli Venezia Giulia, Azalea per il Veneto, CAD, CADIAI, CIDAS, Opengroup, SEACOOP, Zerocento per l’Emilia Romagna, Labirinto per le Marche, Consorzio SGS per l’Abruzzo). Nata per offrire assistenza personalizzata a 360°, domiciliare o in struttura alle famiglie e alle imprese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sostegno e accoglienza per genitori e figli: a Bologna il 'Centro libera tutti'

BolognaToday è in caricamento