Cronaca San Vitale / Via Enrico Mattei

Migranti, al via i trasferimenti dal Cas Mattei

Lo riporta l’organizzazione Coordinamento Migranti: in duecento verso altre strutture

"Da questa mattina sono cominciati i trasferimenti dei migranti dal Cas di Bologna, decisi dalla Prefettura, verso altre strutture. La comunicazione gli è stata data ieri dagli operatori che lavorano in via Mattei. Da quello che abbiamo capito circa 200 persone verranno spostate in altre province, come Modena, Ferrara e Parma". Scrive così, in una nota, l’organizzazione Coordinamento Migranti, dando quindi notizia di un parziale svuotamento del già sovraffollato Cas di via Mattei. Lo scorso giovedì, la stessa organizzazione aveva organizzato un presidio davanti al Cas per denunciare le condizioni proibitive in cui i migranti erano costretti a vivere. "Per noi che da settimane stiamo lottando contro la miseria di questo centro – continua il testo – la prospettiva di essere trasferiti non può che essere una vittoria: non vogliamo stare un giorno in più qui dentro".

Una lettura che però può essere anche duplice: “Successo o rappresaglia? È chiaro a tutti noi che questa repentina decisione della prefettura di Bologna segue al presidio di giovedì quando tutta la stampa, le tv e le radio hanno potuto mostrare come funziona il sistema di accoglienza con questo governo in questa città. È chiaro a tutti noi che la prefettura teme l'organizzazione e la lotta dei migranti".

Migranti, proteste al Cas Mattei: "File per il cibo e tende in cui entrano acqua e freddo" | VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti, al via i trasferimenti dal Cas Mattei
BolognaToday è in caricamento