Chiede incontro per soldi, poi accoltella ex compagna: arrestato per tentato omicidio

L'epilogo della vicenda nei pressi di un centro commerciale. La donna è viva ma ferita con una prognosi iniziale di 30 giorni

E' stato arrestato per tentato omicidio un 47enne, B.R., cittadino italiano, che ieri nel primo pomeriggio ha accoltellato la ex compagna, una 50enne. In base ai riscontri dei carabinieri di Imola tutto si è consumato in pochi minuti nei pressi del centro commerciale Verbena di Borgo Tossignano. Con un espediente -la restituzione di una somma di denaro- l'uomo ha convinto la ex compagna a un incontro, ma una volta faccia a faccia l'uomo ha estratto la lama, un coltello da cucina, e ha cercato di colpire lei all'addome e alle faccia.

Questa ultima però è riuscita a difendersi in qualche modo, non senza riportare serie ferite alla mano e al volto. Soccorsa dal persnale del 118, la 50enne è stata portata in ospedale, con una prognosi iniziale di 30 giorni. Il 47enne invece, fuggito dopo l'atto, è stato trovato all'interno di un residence poco distante dal luogo dell'agguato e non ha opposto resistenza. Ora è in carcere in attesa delle disposizione dell'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Martina stroncata dal covid a 21 anni: "La conoscevo da sempre... usiamo meno leggerezza d'ora in avanti nel parlare della malattia"

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Stato di crisi: "Non c'è mobilità, non ci sono i ristori": in autostrada i distributori chiudono

  • Covid Bologna ed Emilia-Romagna, il bollettino: l'epidemia rallenta, ma ci sono 50 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento