Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Navile / Via Stalingrado

In manette "accoltellatore seriale": tentato omicidio all'ex manifattura

Per una banale lite ha rischiato di uccidere un uomo, ora vivo per miracolo: arrestato 45enne di origini napoletane dallla "lama facile". Accusa: tentato omicidio

Tentato omicidio all’ “Ex Manifattura Tabacchi”: la Polizia “ferma” Luciano Rimauro, un accoltellatore seriale. Nel 2007 era stato arrestato per tentato omicidio dalla Squadra Mobile di Bologna dopo aver sferrato due coltellate al cuore di un ragazzo. La settimana scorsa un episodio di sangue analogo all’ “Ex Manifattura Tabacchi”: al culmine di una discussione per futili motivi, non ha esitato a colpire ripetutamente all’addome un conoscente poi ricoverato d’urgenza all’ospedale Sant’Orsola e ora vivo per miracolo.

A finire in manette è un quarantacinquenne originario della provincia di Napoli che, all’esito di una rapida indagine degli uomini della Squadra Mobile bolognese, è stato rintracciato e sottoposto a fermo nei pressi della stazione ferroviaria di Santa Maria Novella a Firenze.     

La discussione è avvenuta la sera dell'8 maggio, verso le 22.30 e alla base ci sarebbe stata una dose di eroina non pagata. L'ex manifattura è spesso frequentato da tossicodipendenti e senza fissa dimora. La vittima, un quarantacinquenne originario di Firenze, è stata colpita con tre coltellate all'addome ed è stato dichiarato fuori pericolo solo dopo un intervento chirurgico al Sant'Orsola con asportazione della milza. Il fermato, nato a Bacoli (Napoli) e pregiudicato, è stato identificato grazie ad alcuni testimoni e rintracciato grazie alle intercettazioni. L'11 maggio, nella stazione fiorentina di Santa Maria Novella, è stato bloccato con l'aiuto della Polfer. Aveva intenzione di prendere un treno diretto in Campania. Per lui le accuse sono tentato omicidio aggravato, minacce gravi, ingiurie e porto abusivo di strumenti atti ad offendere. Nel 2007 era stato arrestato per un episodio simile, un accoltellamento in via del Porto, anche in quel caso non portale e anche in quel caso per ragioni di droga.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In manette "accoltellatore seriale": tentato omicidio all'ex manifattura

BolognaToday è in caricamento