Scenari d'emergenza e incendi virtuali come nei film: stage Hollywoodiano per i nostri pompieri

I pompieri della regione impegnati in uno stage intensivo sull'uso di apparecchiature per la simulazione virtuale di scenari incidentali

Un'esperienza che ha portato i Vigili del Fuoco dentro il film “Matrix”, come il personaggio di Keanu Reeves. Nella giornata di mercoledì al Polo didattico della Direzione regionale dei vigili del fuoco dell’Emilia Romagna, i pompieri della regione sono stati impegnati in uno stage intensivo sull’uso di apparecchiature per la simulazione virtuale di  scenari incidentali.

La presentazione dei dispositivi e delle metodologie, tenuta dal responsabile per l’Italia della FireWare, azienda olandese leader nella produzione di supporti  per l’addestramento al soccorso e per lo sviluppo di sistemi virtuali per l’”Emergency  Training”, ha riscosso notevole successo tra gli addetti ai lavori. La novità, soprattutto, è stata  la metodica con cui si sono affrontate le varie esperienze addestrative.

Come funziona: il VIDEO 

I vigili del fuoco  nostrani, meno avvezzi al training a carattere ludico, si sono dovuti ricredere circa l’efficacia di questo tipo di formazione. La capacità di coinvolgere, propria del “gioco serio” (la  FireWare applica i principi della Lego Serious Play), e la novità ,rappresentata dalle macchine  per ricreare virtualmente e artificialmente degli scenari praticabili soltanto in grandi spazi o sofisticati allestimenti, sono state in grado di catturare l’interesse della folta platea di pompieri accorsi a Bologna da tutti i comandi della regione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La tecnologia alla base di queste macchine è quella mutuata dal mondo della celluloide. Artefatti per la creazione degli effetti speciali, sia analogici - studiati in modo specifico per essere applicati direttamente sui set cinematografici -  sia quelli digitali, vale a dire i famosi “virtual fx" realizzati nella fase della post-produzione del film. Scenari fantastici e realtà ricreate, a cui il Cinema postmoderno ci ha abituato ormai da  diversi anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'oroscopo di agosto segno per segno: ecco cosa dicono le stelle

  • Covid e gestione piscine, parrucchieri ed estetisti: siglata nuova ordinanza in Emilia-Romagna

  • Da Budrio a "Mister Italia 2020": Ruben Ganzerli tra i trentadue finalisti

  • SuperEnalotto, la fortuna bacia Pianoro: vinti 18mila euro

  • Le 10 mostre di agosto da non perdere a Bologna

  • Temporale improvviso nel gran caldo, alberi caduti e allagamenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento