menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aeroporto Marconi: rubano 30mila euro di profumi e 'aprono' un negozio in casa

sono cadute nel tranello, avevamo capito il loro modus operandi".

Per due mesi hanno rubato nel negozio dove lavoravano e stanotte sono state denunciate dalla Polizia. Tre commesse del duty-free dell'Aeroporto Marconi, una foggiana di 34 anni, una bulgara di 26 e una moldava di 23, portavano via sistematicamente i profumi e i cosmetici per poi allestire una rivendita in casa. Il bottino si aggira sui 30mila euro.

I sospetti dei gestori della rivendita che ha avvertito la Polizia Aeroportuale sono subito caduti sui dipendenti, così sono state avviate le indagini. "Nell'imminenza della festa della donna, abbiamo organizzato in accordo con l'esercizio commerciale un carico di profumi e tester - ha detto ai cronisti Salvatore De Paolis, Dirigente della Polizia Aeroportuale - sono cadute nel tranello, avevamo capito il loro modus operandi".

Le tre donne sono incensurate e la refurtiva è stata trovata in casa della italiana. Sono state tutte denunciate per furto aggravato e evidentemente rischiano il posto di lavoro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento