Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Via dell'Aeroporto

Dal Marconi agli Emirati: da novembre nuovi voli Bologna-Dubai

'Parte' il 3 novembre prossimo la nuova tratta per Dubai dall'Aeroporto Marconi, il quarto gateway, dopo Roma, Milano e Venezia

'Parte' il 3 novembre prossimo la nuova tratta per Dubai dall'Aeroporto Marconi, il quarto gateway, dopo Roma, Milano e Venezia.

La nuova rotta è stata annunciata in una conferenza stampa, alla presenza del sindaco Virginio Merola, del general manager di Emirates Italia, Fabio Lazzerini e del presidente del Marconi Enrico Postacchini. Emirates offrirà l'unico servizio a lungo raggio con un aereo wide-body, a fusoliera larga, da e per Bologna.

Il volo Emirates EK093 partirà dal Dubai International Airport alle 8:45 e arriverà all’aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna alle 12:20 dello stesso giorno. Il volo di ritorno partirà da Bologna alle 14:40 e arriverà a Dubai alle 23:30 dello stesso giorno.

In quanto sede di una grande comunità etnica, Emirates si aspetta un forte traffico outbound da Bologna verso destinazioni chiave in Oriente come l'India, la Cina, il Bangladesh, il Pakistan e le Filippine, grazie ai convenienti tempi di connessione che la compagnia aerea garantisce via Dubai. I principali flussi in entrata a Bologna sono attesi dagli Emirati Arabi, dal Giappone, dalla Cina, dall’India e dall’Australia, composti da un mix di traffico business e turistico.

I passeggeri usufruiranno di un livello molto alto di comfort all’interno del Boeing 777-300ER, che è equipaggiato con 8 private suites in First Class, 42 sedili completamente reclinabili in Business Class, e ampio spazio per 310 passeggeri in Economy Class. In tutte le classi, i passeggeri possono usufruire di oltre 2.000 canali di intrattenimento on demand su ice, il pluripremiato servizio di intrattenimento di bordo. I passeggeri potranno inoltre usufruire di una generosa franchigia bagaglio di 30 Kg in Economy Class, 40 Kg in Business Class e 50 Kg in First Class.

Grazie al nuovo volo giornaliero per Bologna, Emirates SkyCargo offrirà 23 tonnellate di capacità cargo a settimana, contribuendo a supportare l’export italiano di prodotti cosmetici, materiali da costruzione e macchinari, pezzi di ricambio per le automobili e prodotti di artigianato. Emirates SkyCargo prevede di trasportare verso Bologna soprattutto pellami, indumenti, calzature e beni deperibili.



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Marconi agli Emirati: da novembre nuovi voli Bologna-Dubai
BolognaToday è in caricamento