rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca Via dell'Aeroporto

Sequestro al Marconi: nella valigia farmaci vietati

Compresse per la cura delle disfunzioni erettili del valore di circa 400 euro in possesso di un italiano di ritorno da Santo Domingo

Circa 900 compresse per la cura di disfunzioni erettili sono state sequestrate dai funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Bologna. Sezione Aeroporto “G. Marconi”, con l’ausilio dei militari della Guardia di Finanza.

L'operazione è stata messa a segno nell’ambito dei controlli finalizzati al contrasto di traffici illeciti. Nel mirino degli inquirenti, un viaggiatore italiano proveniente da Santo Domingo: i farmaci, del valore di circa 400 euro, sono stati scoperti nel bagaglio dell'uomo, sprovvisto delle necessarie autorizzazioni del Ministero della Salute per l’importazione di tali prodotti. 

La notizia di reato è stata trasmessa alla locale Procura della Repubblica

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestro al Marconi: nella valigia farmaci vietati

BolognaToday è in caricamento