menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Aeroporto Marconi

Foto Aeroporto Marconi

Verso i voli covid-free: aperto il punto tamponi all'Aeroporto Marconi

Aperto tutti i giorni con orario 8.00-13.00 e 14.00-19.00. Ai passeggeri vengono offerti due opzioni di test: il tampone rapido antigenico e il molecolare PCR

Ununto attrezzato per effettuare tamponi, rapidi e molecolari, ai passeggeri e lavoratori dell'aeroporto Marconi di Bologna è stato aperto questa mattina, all'esterno del terminal, vicino al  piazzale dei bus, ed è stato realizzato in convenzione con l'Ausl di Bologna e la società Air medical.

Si punta a farne 2.500 al giorno, ma "nel caso i numeri dovessero essere maggiori, è possibile raddoppiare la capacità arrivando a 5.000", spiega Francesco Reggiani, amministratore di Air medical.

Il servizio nasce dall'esigenza di adattarsi alle nuove richieste delle varie compagnie aeroportuali, che appunto richiedono "un test antigienico rapido, prima dell'imbarco, alcune quattro ore, altre 12 ore, altre 24 ore prima ..., prosegue Reggiani, o sulla base delle disposizioni dei vari Paesi che esigono certificazioni di negatività al Covid-19, con test a 72, 48 o quattro ore dal viaggio. "Riteniamo sia importante dare questo servizio ai passeggeri come anche alla comunità aeroportuale che lavora ed è a contatto con le persone proprio per ridurre al massimo il rischio contagio e poi andare verso un percorso di voli Covid free che sta già prendendo piede ed è molto importante per la ripresa del traffico aereo nei prossimi mesi", afferma Nazareno Ventola, AD del Marconi.

Bollettino covid: calano i ricoveri, ma ancora 13 morti a Bologna. Un 44enne la vittima più giovane

"Sicuramente è un modo per dare sicurezza ai viaggiatori, ai lavoratori, ai turisti. È un segnale appunto per la partenza - sottolinea Paolo Pandolfi, direttore del Dipartimento di sanità pubblica dell'Ausl di Bologna - credo che questo sia un servizio collaterale non indifferente, ma importante e principale per chi lavora e opera nel mondo del viaggio e delle relazioni nazionali e internazionali".

Tamponi rapidi e molecolari 

Ai passeggeri vengono offerti due opzioni di test: il tampone rapido antigenico (con esito in 15 minuti, costo: 40 euro) e il tampone molecolare PCR (con risposta in 24-36 ore, 100 euro), ed è a disposizione anche per tutti gli operatori aeroportuali del Marconi, in convenzione. L'esito del test può essere ritirato in formato cartaceo, oppure ricevuto in formato digitale, sempre in doppia lingua italiana e inglese.

In caso di risultato positivo al test rapido, il passeggero ha la facoltà di scegliere se effettuare immediatamente il tampone molecolare a pagamento, oppure rivolgersi al sistema sanitario di riferimento. Sulla base della convenzione sottoscritta con la Ausl di Bologna, Air medical trasmetterà i campioni dei test molecolari ai laboratori autorizzati dalla Regione Emilia-Romagna, per la processazione e refertazione. Gli esiti di tutti i test eseguiti saranno inoltre inseriti nella piattaforma Sole, la rete informatica che collega le strutture sanitarie della Regione Emilia-Romagna, e quindi disponibili anche sul Fascicolo sanitario elettronico del passeggero, se residente in Emilia-Romagna. Il nuovo punto tamponi, attivo da oggi per tutti i passeggeri, sarà aperto tutti i giorni con orario 8.00-13.00 e 14.00-19.00.

Voli Covid-free e passaporto vaccinale, si viaggerà così: "Diamo i nostri dati in cambio di un sistema sicuro" 

Sì ai viaggi per turismo all'estero: "Voli già pieni per Pasqua, ci vuole il tampone negativo e la prenotazione"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento