menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aeroporto Marconi: nuova rotta Dart per Kiev

Frequenza bisettimanale con partenze da Bologna al martedì e da Kiev al venerdì

Volo Bologna-Kiev (e ritorno) al via. Tra breve dall'aeroporto Marconi si potrà arrivare anche nella capitale dell'Ucraina. Il nuovo volo partirà il 2 giugno e sarà operata da Dart. Il vettore punta soprattutto agli spostamenti dei cittadini ucraini che lavorano in Italia.

"Il 60-70% del traffico sarà costituito probabilmente da assistenti familiari", ipotizza Mario Meccoli, rappresentante statale della Regione ucraina di Chernivtsi, ma agevolerà anche i viaggi "sia dal punto di vista turistico, favorendo l'arrivo di visitatori dall'Ucriana, che dal punto di vista del traffico d'affari", assicura il direttore Sviluppo traffico del Marconi, Antonello Bonolis. Peraltro, spiega, il direttore commerciale di Dart, Nataliia Sville, l'aeroporto Zhulyany di Kiev (offre collegamenti con tutte le altre regioni del Paese, oltre alla possibilità di proseguire per Tbilisi in Georgia, uno dei punti meno battuti, dal punto di vista dei collegamenti aerei, dell'Europa dell'Est.

Il nuovo volo per Kiev avrà frequenza bisettimanale con partenze da Bologna al martedì (12.30 con arrivo alle 16) e da Kiev al venerdì (9.50-11.30). (dire)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento