menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stalking e abusi sessuali, in manette all'aeroporto Marconi

Un 37enne riminese è stato fermato nello scalo aereo di Bologna. La donna lo ha denunciato dopo mesi di angherie

Violenze sessuali, angherie di ogni tipo, minacce e stalking. Con queste accuse un uomo è stato messo agli arresti all'aeroporto di Bologna, su disposizione di un provvedimento disposto dal Gip di Rimini in seguito alla denuncia presentata dalla sua ex compagna.

Il soggetto, cittadino macedone di 37 anni è stato fermato non appena arrivato al Marconi. Ad attendere l'uomo, residente nel riminese c'era la Polaria assieme alla squadra mobile di Rimini. Le accuse formali sono di maltrattamenti, minacce e atti persecutori nei confronti della donna. Frequeti i pedinamenti e le minacce, anche davanti al nipote di lei, di soli 6 anni. In esecuzione del provvedimento, il 37enne è stato condotto ai domiciliari presso la sua abitazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento