Lunedì, 2 Agosto 2021

Ecco i primi tamponi in aeroporto: "La sfida è convivere con il virus in sicurezza" | VIDEO

Ieri la prima sperimentazione al Marconi, oggi un'altra in autostazione

Prima giornata di sperimentazione all'aeroporto Marconi di Bologna dove ieri, 20 agosto, sono stati eseguiti i tamponi sulle persone di rientro dall'estero, dai Paesi considerati a rischio contagio.

In tutto, su un massimo di circa 500 tamponi, sono stati eseguiti 162 test. In realtà meno del previsto: di questi passeggeri, solo 56 si erano prenotati sul sito dell'Ausl. Il servizio infatti è stato attivo dalle 12.45 alle 17.45 nei locali del presidio sanitario di primo soccorso, vicino al piazzale dei servizi e degli autobus, all'uscita al piano terra del terminal passeggeri.

I tamponi erano a disposizione per i passeggeri residenti a Bologna o nell'area metropolitana (esclusa Imola) e per chi rimane nel capoluogo emiliano per almeno una notte in arrivo da Croazia, Grecia, Malta e Spagna.

Nel frattempo è proseguito anche ieri il servizio tamponi nel punto allestito in via Boldrini con 760 i tamponi eseguiti in giornata, tutti prenotati sul sito dell'azienda sanitaria. Oggi, 21 agosto, tra le 9 e le 13, la sperimentazione sarà replicata con un nuovo punto tamponi in Autostazione con 300 tamponi disponibili. L'obiettivo è quello ovviamente di rendere il punto tamponi fisso già dai prossimi giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Ecco i primi tamponi in aeroporto: "La sfida è convivere con il virus in sicurezza" | VIDEO

BolognaToday è in caricamento