Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Contributi per l'affitto, uscite le graduatorie per i primi 2400

In tutto sono stati 10mila i candidati. L'erogazione dei v

Sono 2400 i primi beneficiari dei contriibuti per l'affitto 2021 del Comune di Bologna. Le prime due graduatorie provvisorie sono pubblicate su iperbole: Palazzo D'accursio fa sapere che in tutto la dotazione per questa prima tranche sarà di 3 milioni di euro. Calcolatrice alla mano, in media, ogni domanda potrà contare su circa 1250 Euro.

L’erogazione sarà progressiva e inizierà da lunedì 14 giugno 2021. Il sostegno è possibile grazie alle risorse del Comune provenienti dall’avanzo del bilancio 2020, circa 3,4 milioni di euro, che si aggiungono ai 2,1 milioni di euro che la Regione Emilia-Romagna ha assegnato a Bologna per il bando, che dunque può contare su un fondo complessivo di 5,5 milioni di euro. 

Fondi per l'affitto: al bando hanno risposto in 10mila

In tutto le domande arrivate al Comune a chiusura del bando (8 aprile 2021) sono circa 10.000. Finora sono state valutate circa 3.000 domande, 2.400 delle quali sono state valutate positivamente. Per accelerare le procedure, l’Amministrazione comunale ha deciso di iniziare a erogare il contributo che spetta a questo primo gruppo di circa 2.400 istanze già ammesse, in ordine di priorità per posizione di graduatoria provvisoria.

Entro agosto si concluderà la valutazione di tutte le altre domande, verrà pubblicata la graduatoria definitiva e verranno erogati i restanti contributi fino a esaurimento delle risorse disponibili.

L’avvio delle erogazioni è “una notizia importante che va incontro a un bisogno concreto di tante famiglie e singoli – afferma il Sindaco Virginio Merola – per questo ho voluto che una parte significativa del nostro avanzo di bilancio venisse destinata ad affiancare le risorse che la Regione ci ha assegnato. Abbiamo potuto farlo grazie a un bilancio sano e virtuoso che ci ha permesso di stanziare complessivamente 22 milioni di euro a beneficio delle famiglie e delle attività economiche. Gli effetti che la pandemia ha prodotto devono trovare le istituzioni pronte a rispondere; il sostegno all’affitto è sempre stato una politica del Comune di Bologna in questi anni, ora ancora di più”.

Oltre alle prime erogazioni dell’ultimo bando affitto, c’è un’altra buona notizia per le 110 persone che erano rimaste escluse per esaurimento fondi dal contributo affitto del 2020: sono iniziate ieri le procedure per liquidare anche questi contributi perché con l’ultima manovra di bilancio il Comune ha trovato le risorse necessarie a smaltire la graduatoria. La comunicazione ufficiale alle 110 persone rimaste fuori dalle erogazioni 2020 arriverà nei prossimi giorni.

Contributo per l’affitto 2021, cosa succede ora

I criteri previsti dal bando affitto 2021 prevedono due graduatorie: una per chi ha Isee inferiore a 17.154,00 euro, e l’altra per chi ha Isee superiore fino a 35.000 euro oppure risiede in un alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica.

Il primo gruppo di istanze già valutate positivamente e per le quali da lunedì prossimo inizia l’erogazione è composto da 2.275 domande per la prima graduatoria e 122 per la seconda: i cittadini che hanno presentato queste domande riceveranno via email l’esito della valutazione e l’entità del proprio contributo (in media si tratta di 1.300 euro a persona); alle altre domande (426) arriverà la notifica della non ammissione provvisoria. Proseguirà invece fino ad agosto l'istruttoria per le istanze non ancora valutate.

Per informazioni da oggi, mercoledì 9 giugno, è di nuovo attivo il numero di telefono 0510435090 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18); in alternativa è possibile scrivere a contributoaffitto@comune.bologna.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contributi per l'affitto, uscite le graduatorie per i primi 2400

BolognaToday è in caricamento