Cronaca

Crisi Afghanistan, Fdi contro: "Siano gli Usa di BIden ad accogliere milioni di profughi"

Il consigliere regionale della Fdi Giancarlo Tagliaferri attacca Bonaccini sulle aperture per i corridoi umanitari

"I due milioni di profughi afgani" che si stima possano fuggire da Kabul, devono essere "in primo luogo e in grande totalità accolti negli Stati Uniti di Joe Biden, l'uomo che ha svenduto la battaglia di civiltà e diritti civili combattuta da tutto l'occidente ai Talebani".

E' il controcanto politico che Giancarlo Tagliaferri, consigliere regionale di Fratelli D'Italia, ha intonato per contrapporsi alle aperture sul fronte dei corridoi umanitari rilanciati anche dal presidente Bonaccini.

Per Tagliaferri, "Gli Usa non possono pensare di cavarsela con una manciata di dollari dati come elemosina all'Europa per accogliere milioni di profughi e, così facendo, destabilizzarla senza rimedio" per cui, questo il ragionamento, "ci auguriamo che da domani mattina il nostro Super-Presidente -chiosa Tagliaferri alludendo all'ampia presenza televisiva del Governatore emiliano- sia in tv a dire forte e chiaro che i profughi devono prendere la via dell'America: hanno diritto a essere accolti e curati e chi ha fallito, gli Usa di Biden, hanno il dovere di aiutarli e accoglierli".

Kabul in mano talebani, l'afgano-bolognese Jan: "Disperazione. 20 anni di guerra e in 20 giorni finisce come non doveva"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi Afghanistan, Fdi contro: "Siano gli Usa di BIden ad accogliere milioni di profughi"

BolognaToday è in caricamento