rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Centro Storico / Vicolo Bolognetti

Afghanistan, emergenza passaporti: "Molti connazionali a Bologna rischiano di non lavorare più"

Stasera un incontro per discutere e raccogliere fondi organizzato dalla comunità afgana di Bologna e da Jan Nawazi, che in città ha un ristorante da tempo

"La situazione in Afghanistan invece che migliorare, come ben sappiamo, sta peggiorando. I talebani non sono certo cambiati e stanno cercando tutti di scappare dal mio paese. Ci sono molti sfollati afgani in Pakistan che si rifugiano in luoghi non sono confortevoli: è anche per aiutare loro che stiamo facendo queste cene di raccolta fondi. Per aiutarli come possiamo". Jan Nawazi spiega così la situazione del suo paese natale, invitando i bolognesi a partecipare a una serata di confronto e una cena a sostegno del suo popolo. L'appuntamento è per questa sera in vicolo Bolognetti per parlare di corridoi umanitari, rotta balcanica e "diritto di restare" (dibattito alle 18.00 a Labàs). 

"C'è poi un altro problema che riguarda gli afgani che sono qui nel nostro territorio e che non possono rinnovare i loro passaporti scaduti o in fase di scadenza perchè l'ambasciata è chiusa. Così non trovano più lavoro e sono disperate. Un tema su cui vorremmo confrontarci con la prefettura di Bologna". 

Afghanistan: la testimonianza di Farzana

Afghanistan: a bologna un centinaio di esuli 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Afghanistan, emergenza passaporti: "Molti connazionali a Bologna rischiano di non lavorare più"

BolognaToday è in caricamento