Aggredisce l'addetto alla sicurezza per scappare coi liquori

In manette un 39enne per tentata rapina impropria: l’arresto è stato convalidato e lui condannato a un anno di reclusione e 400 euro di multa 

I Carabinieri di San Giovanni in Persiceto hanno arrestato un 39enne per tentata rapina impropria. E’ successo ieri sera, quando la Centrale Operativa del 112 è stata informata che un cliente di un supermercato, situato all’interno del centro commerciale “Porta Marcolfa” (viale della Repubblica) aveva aggredito un addetto alla sicurezza nel tentativo di fuggire dal locale senza pagare delle bottiglie di liquore.

All’arrivo dei Carabinieri, l'uomo di origini marocchine è stato arrestato e su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna è stato tradotto in camera di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto. Questa mattina, in sede di giudizio direttissimo, presso il Tribunale di Bologna, l’arresto è stato convalidato e lui condannato a un anno di reclusione e 400 euro di multa. 

Potrebbe interessarti

  • Perché assumere magnesio è importante: tutti i cibi che lo contengono

  • 7 alimenti che fanno ingrassare invece che dimagrire

  • Un faro in montagna? Esiste a Gaggio Montano

  • Vetri e specchi: come togliere definitivamente gli aloni

I più letti della settimana

  • Nuova rotta Ryanair: da Bologna a Kutaisi due volte a settimana

  • Concorsi pubblici, Unibo cerca 57 amministrativi: c'è tempo fino al 5 settembre

  • San Lazzaro, azzarda un'inversione e provoca incidente: incastrato dalle telecamere

  • Perché assumere magnesio è importante: tutti i cibi che lo contengono

  • Incidente a Monterenzio: Suv si ribalta e blocca la carreggiata, disagi al traffico

  • Furto in casa: svaligiano la camera mentre i proprietari dormono

Torna su
BolognaToday è in caricamento