Cronaca

Parapiglia in piazza VIII agosto: ubriaco spacca il naso a una donna, bloccato con lo spray urticante

La vittima è stata trasportata d’urgenza al Pronto Soccorso del Maggiore per una probabile frattura nasale

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bologna hanno arrestato un cittadino moldavo 25enne per resistenza e oltraggio a un pubblico ufficiale e lesioni personali.

I militari nella serata di sabato, 24 aprile, alle 22.30 circa, sono intervenuti in Piazza VIII agosto, dove una donna era stata ferita al volto dal 25enne, per poi essere trasportata d’urgenza al Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore per una probabile frattura nasale

La ricostruzione dei Carabinieri 

Il giovane, ubriaco, dopo aver importunato la vittima, cittadina peruviana di 34 anni, e altri due connazionali che erano con lei a bordo dell’autobus Tper 27, dopo essere scesi in Piazza VIII Agosto, li aveva seguiti e aggrediti senza motivo e, dopo averla percossa e fatta cadere a terra, le aveva sferrato un calcio in faccia. 

Quando i Carabinieri sono intervenuti e lo hanno individuato, il 25enne li ha aggrediti ed è stato utilizzato lo spray al “peperoncino” per bloccarlo. Non si è calmato neanche quando è stato condotto in ospedale per smaltire la sbornia, inine è stato sedato dai medici.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, è stato portato in camera di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto. E' stato sanzionato anche per aver violato la normativa anti Covid-19.

Aggressione al capotreno: identificati tre giovanissimi

Aggressione a 18enne dopo l'urto tra auto: due denunce

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parapiglia in piazza VIII agosto: ubriaco spacca il naso a una donna, bloccato con lo spray urticante

BolognaToday è in caricamento