rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Aggressione in sala bingo: coppia scatena parapiglia, scattano le manette

Momenti di tensione in serata al Navile

Sala bingo via Arcoveggio. Due coniugi, un uomo e una donna entrambi sulla quarantina e cittadini rumeni, sono stati arrestati dalla polizia. E' successo intorno a mezzanotte, quando i due ospiti del locale, hanno cominciato a molestare gli altri avventori, complice lo stato di palese alterazione da alcool di entrambi.

Quando l'addetto alla vigilanza è intervenuto per allontanare i 40enni, da parte loro è partito uno sfogo fatto di insulti e offese razziste. L'epilogo si è avuto all'arrivo degli agenti: la donna ha cercato di prendere la pistola di una poliziotta, senza riuscirci. Dopo gli accertamenti del caso, i due sono stati portati via in manette: per loro le accuse a vario titolo di tentata rapina aggravata in concorso, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni finalizzate alla resistenza. Per entrambi gli agenti qualche giorno di prognosi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione in sala bingo: coppia scatena parapiglia, scattano le manette

BolognaToday è in caricamento