menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il nipote Diego che oggi gestisce il chiosco

Il nipote Diego che oggi gestisce il chiosco

'Agnese delle cocomere': compie 45 anni il chiosco dei Vip cantato da Lucio Dalla

Lo storico chiosco oggi, 8 settembre, ringrazierà i tanti clienti passati da Piazza Trento e Trieste con una grande festa: attesi ospiti speciali e sorprese

45 anni di attività e 90 candeline per "l'Agnese delle cocomere", lo storico chiosco che oggi, 8 settembre, ringrazierà i tanti clienti passati da Piazza Trento e Trieste con una grande festa, ospiti e sorprese. 

"Da qui sono passati davvero tutti - dice a Bologna Today Diego Santini, il nipote 31enne di Agnese  - non solo Lucio Dalla, cliente fisso che ci ha dedicato una canzone, ma anche Andrea Bocelli, Ted Turner, proprietario della Warner Bros, Biagio Antonacci, Gianni Morandi, Francesco Guccini, Alba Parietti, Patti Pravo, Scialpi, Cesare Cremonini, Edoardo Bennato, sportivi e comici Vito, Pizzocchi, Giacobazzi ....Una lista lunghissima". 

Diego, figlio di Roberto che attualmente gestisce a tempo pieno l'attività, è stato considerato da sempre la mascotte, perchè, sin dall'età di 9 anni, ha sempre vissuto le serate tra meloni e cocomeri: "Il chiosco è fisso dal 2006, una volta si lavorava per una stagione che durava 100-110 giorni, precedentemente, fino al 1970 l'Agnese è stata al Lunetta Gamberini, in via delle Fragole, a San Ruffillo....".

Quest'anno Agnese ne compie 90 e questa sera la festa sarà tutta per lei. Chi non ricorda il grande telone verde e il cartellone di legno: "DALL'Agnese, i migliori, un caso ma conteneva gia il riferimento a Lucio" dice Diego, ma ormai la definizione "delle cocomere" rimane nella memoria collettiva perchè gli eredi non sono più semplici cocomerai: "Negli anni ci siamo trasformati, offriamo piadine, tutta la frutta, estratti, frullati - e Diego assicura la scelta degli ingredienti - come se le mangiassimo noi" e poi "quest'anno non abbiamo chiuso neanche a Ferragosto e nei periodi di maggior affluenza qui lavorano fino a 10 persone".

Qualche curiosità? "Beh sapevamo sempre prima ad esempio le date dei concerti e degli spettacoli degli artisti" e per parlare di storie amorose "quando Alba Parietti e Stefano Bonaga si lasciarono, lo abbiamo imparato subito", conclude Diego. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento