Cronaca

Giornalista di Report derubato: caccia alla refurtiva su internet

Un furto "anomalo" a casa del giornalista di 'Report' Alberto Nerazzini: i ladri avevano rubato solo le attrezzature da lavoro. Oggi chiede si "spammare" i seriali di pc e telecamere per evitare la vendita online

Era stato un furto "anomalo" quello del week end del 13-14 luglio a casa del giornalista del programma di Raitre 'Report' Alberto Nerazzini, una villetta bifamiliare sui colli di Bologna. I ladri infatti erano entrati passando da una finestra, ma avevano portato via quasi solo le attrezzature da lavoro del giornalista: alcuni computer Mac, un paio di telecamere e alcuni microfoni, oltre a un orologio. L'intera casa era stata trovata in ordine dalla Scientifica.

OPERAZIONE SPAMMING. Oggi il giornalista ha pubblicato sul suo profilo Facebook i numeri seriali e le ID di parte dell'attrezzatura rubata. "La parte più importante" scrive "due telecamere SONY e quattro computer APPLE (ce ne sarebbe un quinto, un portatile Macbook nero, per il quale però ho un dubbio di seriale, e quindi ora tralasciamolo)". Il giornalista chiede di "spammare" la notizia del furto e i seriali via "FB, twitter e social vari, blog, soprattutto inserendo annunci tra i vendesi di ebay e dei siti di mercato dell'usato (es. www.usato.it) ecc..."

I MATERIALI RUBATI:

COMPUTER: MACBOOK PRO 15" QUAD-CORE i7 - SERIALE: C02F86ARDF8X - AIRPORT ID: E0F84702B208 - ETHERNET ID: C82A1408FD17 - BLUETOOTH ID: E0F84702B209; iMAC 27" QUAD-CORE i7 - SERIALE: DGKHC18QDHJW - AIRPORT ID: 7C:C3:A1:A5:DE:97 - ETHERNET ID: 3C:07:54:7A:29:D6 - BLUETOOTH ID: 7C:C3:A1:55:67:BA; MACBOOK AIR 11" DUAL CORE i5 - SERIALE: C02HTH3HDRV7 - AIRPORT ID: 70:56:81:B6:42:2D - BLUETOOTH ID: 70:56:81:B6:42:2E - iMAC 24" - SERIALE: VM83SCWA0KM - AIRPORT ID: 00:22:41:FB:DD:A4 - ETHERNET ID: 00:22:41:38:77:D2-

TELECAMERE: SONY NEX-FS100E - SERIALE: 0211055: SONY NEX-VG20EH - SERIALE: 0021445.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornalista di Report derubato: caccia alla refurtiva su internet

BolognaToday è in caricamento