Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Alessia Polita, motociclista rimasta paralizzata si curerà a Montecatone

Due volte campionessa italiana, ha riportato una frattura della dodicesima vertebra dorsale, con lesione del midollo spinale. Tremendo il responso: paralisi agli arti inferiori

Alessia Polita, 27enne campionessa di moto, rimasta paralizzata in un incidente il 15 giugno scorso, durante le prove ufficiali della  Superstock 600 a Misano Adriatico, sarà a Motecatone di Imola per un lungo periodo di riabilitazione.

Due volte campionessa italiana, Alessia ha riportato una frattura della dodicesima vertebra dorsale, con lesione del midollo spinale; subito dopo l'incidente, è stata ricoverata ed operata all'ospedale di Cesena con una diagnosi sconvolgente: paralisi agli arti inferiori. Ora inizia il periodo della riabilitazione.

NON LASCIATEMI SOLA. In un'accorata intervista al Corriere Adriatico aveva dichiarato "si sono ricordati di me solo adesso, i riflettori si sono accesi sul fatto che Alessia Polita resterà paralizzata, e non prima quando conquistavo il podio. È così triste... Vorrei dire ai veri amici di farsi avanti. Non lasciatemi sola, ora più che mai ho bisogno di voi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessia Polita, motociclista rimasta paralizzata si curerà a Montecatone

BolognaToday è in caricamento